Altri Sport

Mickelson trionfa nell'Open Championship

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-07-2013 - Ore 16:36

|
Mickelson trionfa nell'Open Championship

Lo statunitense si è imposto davanti allo svedese Stenson. Nono Francesco Molinari

Phil Mickelson si è imposto nel 142° Open Championship con 281 colpi (69 74 72 66, -3), unico giocatore sotto par, dopo un giro conclusivo dalle innumerevoli emozioni e che ha visto tra i protagonisti anche Francesco Molinari, terminato nono con 287 (69 74 72 72, +3) alla pari con Hunter Mahan. In tal modo il campione torinese ha ottenuto il miglior risultato in un major, dopo il 10° posto nel PGA Championship del 2010. 

Sul terribile percorso di Muirfield (par 71), a Gullane in Scozia, il 43enne mancino di San Diego, ha firmato il suo quinto major (dopo tre Masters e un PGA Championship) con un parziale di 66 (-5) miglior score del turno, rinvenendo forte nel finale e lasciando a tre colpi lo svedese Henrik Stenson (284 - 70 70 74 70, par), che sembra veramente rinato dopo un lungo periodo buio.Terzo posto con 285 (+1) per tre concorrenti di cui uno sicuramente soddisfatto, l'inglese Ian Poulter, risalito con un gran 67 (-4), e due piuttosto delusi, l'australiano Adam Scott e l'inglese Lee Westwood. Quest'ultimo si era presentato sul tee di partenza da leader con due colpi di vantaggio e con la grande speranza di cancellare lo zero nella casella dei major vinti nel suo palmares. 
E nemmeno Tiger Woods, quinto con 286 (69 71 72 74, +2) è riuscito a sorridere: sperava di conquistare il 15° major, ma ha cominciato molto male e dopo poche buche ha capito che doveva nuovamente chiedere un rinvio per la prodezza. Stesso score per l'americano Zach Johnson, che ha avuto il suo momento di gloria con la leadership nel turno iniziale, e per il giapponese Hideki Matsuyama, di cui si dice un gran bene.

Fonte: Repubblica.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom