Altri Sport

Ricordate Luther Blisset? ora vuole correre a Le Mans con l'Alfa Romeo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-07-2013 - Ore 18:29

|
Ricordate Luther Blisset? ora vuole correre a Le Mans con l'Alfa Romeo

Dal calcio ai motori il passo è breve, specie se la passione per le corse ti appartiene da sempre. E' il caso di Luther Blissett, l'ex calciatore che nei primi anni '80 divenne il vero e proprio archetipo del "bidone" allorchè vestì per un tragico anno (1983-84) la maglia del Milan. Oggi Blissett, a 55 anni, ha una scuderia tutta sua legata all'Alfa Romeo e programma entro tre anni di correre la 24 Ore di Le Mans. 

Nel 2007 ha fondato una sua scuderia, il "Team48 racing", che ambisce a essere "il primo team automobilistico a riflettere realmente le diversità della cultura britannica". Al volante di un'Alfa 156costruita "pezzo dopo pezzo" con le sue mani, Luther gareggia nell'Alfa Romeo Championship britannica. Il prossimo passo sarò la Formula GT, poi il programma è quello di partecipare alla 24 ore di Le Mans nell'arco di tre anni con l'ingaggio di un pilota professionista. "Voglio contattare l'Alfa Romeo, spero che mi aiuti a realizzare questo sogno". 

Nell'intervista al Corriere della Sera Blissett ha anche ricordato l'amara esperienza in rossonero, dove giunse da Scarpa d'Oro per le valanghe di gol segnate col Watford (di proprietà di Elton John) finendo però per deludere amaramente: "Affacciarsi a San Siro era come entrare nel Colosseo, nelle amichevoli partii bene, le cose si sono complicate quando abbiamo incominciato a giocare in campionato. All’improvviso non ho più riconosciuto la squadra, il Milan se ne stava sempre in difesa e a me la palla non arrivava mai. Nel Watford tutti giocavano per l’attaccante, nel Milan no. A Milano sarei dovuto arrivare due anni dopo: Berlusconi capovolse quella mentalità difensivista. Il gioco di Sacchi sarebbe stato l’ideale per me".

Fonte: www.virgilio.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom