Breaking News

Insideroma Daily News - Totti: "Per questa Roma ci sarò sempre". Incontro Pallotta-Raggi a rischio rinvio, domani Spalletti in conferenza stampa alle 14.15

condividi su facebook condividi su twitter Di: Luigi Menghini 09-09-2016 - Ore 20:30

|
Insideroma Daily News - Totti:

NOTIZIE DEL GIORNO | 9 SETTEMBRE 2016

QUI ROMA

Prosegue la marcia di avvicinamento della Roma verso la sfida contro la Sampdoria in programma domenica pomeriggio all'Olimpico. Anche oggi mister Luciano Spalletti, come ieri, non ha guidato l'allenamento per motivi familiari. La seduta è iniziata verso le 18. Secondo quanto riferisce Roma Tv, la squadra è scesa in campo a Trigoria con la rosa è al completo, assenti solo i lungo degenti: Rüdiger e Mario Rui. E’ tornato in campo De Rossi che ha cominciato a lavorare con i compagni, alle prese con un torello. La sessione odierna si è basata sulla tattica conclusa poi con una partitella in famiglia. Sky Sport riporta invece che Thomas Vermaelen non si è allenato, a causa di un problema all'adduttore. Domani il tecnico giallorosso, Luciano Spalletti alla vigilia del match di domenica pomeriggio contro la Sampdoria, incontrerà i giornalisti in conferenza stampa alle 14.15. Il presidente James Pallotta ed il sindaco di Roma Virginia Raggi, si sarebbero dovuti incontrare mercoledì per discutere del progetto del nuovo Stadio della Roma che sorgerà a Tor di Valle. Visti i problemi che la giunta capitolina sta attraversando in questi giorni, questo appuntamento potrebbe essere rinviato. La Roma attraverso il proprio sito ufficiale ha comunicato le informazioni necessarie per la gara di domenica pomeriggio alle 15 all'Olimpico contro la Sampdoria, dal parcheggio all'acquisto dei biglietti. Come riportato dall'edizione odierna de Il Corriere dello Sport, nel prossimo consiglio di amministrazione la Roma certificherà dei ricavi pari a 214 milioni, un record per i giallorossi. Verrà inoltre scavalcato il Milan, attualmente al secondo posto, proprio davanti la Roma. Paletti del fair play finanziario rispettati e Roma che rispetto alla chiusura dell'esercizio 2014/15 (era 16a in Europa) guadagna qualche posizione, nonostante la mancata qualificazione in Champions League.

QUI SAMPDORIA

La squadra doriana, prossimo avversario della Roma in campionato, si è allenata quest'oggi in vista del match contro i giallorossi. Questo il report pubblicato dal sito ufficiale blucerchiato, sampdoria.it:

"La Sampdoria continua la preparazione in vista della sfida di domenica contro la Roma. Sul campo superiore di Bogliasco, il gruppo blucerchiato – nel quale erano integrati anche Luis Muriel e Matías Silvestre – ha svolto il riscaldamento atletico e tecnico prima di passare allo studio di situazioni e movimenti singoli e di reparto. Carlos Carbonero ha svolto la prima fase del lavoro coi compagni, poi ha continuato da solo. Per Andrea Tozzo, invece, potenziamento specifico. Domani, sabato, l’appuntamento al campo è fissato in mattinata (porte chiuse). Al termine della rifinitura, il mister Giampaolo interverrà in conferenza stampa alle ore 12.00". La Sampdoria, in trasferta nella Capitale in occasione del match contro la Roma di domenica, avrebbe dovuto incontrare il Papa. Come scrive Il Secolo XIX però, è saltata l'Udienza dei blucerchiati prevista per domenica mattina. Sarà rinviata forse già il 6 novembre, quando la squadra di Giampaolo giocherà a Firenze alle ore 18 e potrebbe approfittare di quella mattinata per fare un blitz romano. 

INTERVISTE

Totti: "La mia passione non ha limiti e per questa Roma ci sarò sempre. E voglio divertirmi fino in fondo"

Vermaelen: "Domenica ci aspetta una partita importante contro la Sampdoria e vogliamo farci trovare pronti"

Paredes: "Giampaolo è un grande tecnico, abbiamo avuto un bel rapporto. Un modello di riferimento? Redondo"

Bruno Peres: "Contro la Sampdoria sarà una gara molto importante. Spalletti interpreta il mio ruolo in modo offensivo e mi piace"

Gandini: "La Roma è una società proiettata al futuro. Ha tutte le carte in regola per salire a livello europeo"

Conferenza stampa Uniti per la Pace. Perotti: "Vogliamo lo stadio pieno. Avere un Papa argentino è un plus"

Roma Primavera. De Rossi: "Mi emoziona rivedere le immagini dello scudetto, ma ora pensiamo al prossimo"

Marchizza: "Chi ammiro di più nel mio ruolo? Barzagli. Il mio prossimo obiettivo è l'esordio in prima squadra con la Roma"

MERCATO 

Manolas - Come riportato da Calciomercato.com, il rinnovo di Kostas Manolas con la Roma è sempre più vicino. Al giocatore tra i 3 ed i 3,5 milioni di euro a stagione ed una clausola che dovrebbe aggirarsi intorno ai 40 milioni.

Darmian - Juventus e Inter potrebbero sfidarsi per Matteo Darmian. Il terzino italiano è sempre più lontano dal Manchester United di Mourinho, con cui non avrebbe legato. Secondo Tuttosport la società bianconera dovrà tenere sotto controllo il club meneghino, che insieme a Liechsteiner segue anche l’ex Torino. La nuova proprietà nerazzurra potrebbe scegliere di acquistare dagli inglesi il cartellino del difensore, accostato in passato anche alla Roma.

SERIE A

Si disputerà in Qatar l'edizione di quest'anno della Supercoppa italiana, che il 23 dicembre metterà di fronte Juventus e Milan, rispettivamente vincitrice dello scudetto (e della Coppa Italia) e finalista di Coppa Italia. È quanto si legge sul sito internet della Lega di Serie A, che annuncia l'accordo con la Qatar Football Association e sottolinea il successo dell'edizione 2014, disputata sempre a Doha. Il trofeo, viene quindi ricordato, verrà assegnato lontano dall'Italia per la nona volta: si iniziò a Washington nel '93, per poi andare a Tripoli nel 2002, a New York nel 2003, a Pechino in tre edizioni (2009, 2011 e 2012), a Doha come detto nel 2014 e a Shanghai nel 2015. Giampaolo Tosel non sarà più il Giudice sportivo della Lega di Serie A. Dopo dieci anni di incarico arriva al suo posto Gerardo Mastrandrea, 52enne, che dal 2012 è a capo della Corte federale e oggi è stato presentato ufficialmente in Lega Calcio. Si tratta di una nomina contenuta all’interno del pacchetto di proposte fatte dal presidente della Figc, Carlo Tavecchio, al Consiglio federale. Quest’ultimo ha poi ratificato all’unanimità la nomina. Il passaggio di ruolo avverrà dalla prossima giornata. Queste le parole del nuovo Giudice sportivo: "Ho lasciato l'incarico nella corte federale e sono entusiasta di iniziare questa nuova strada. Iniziamo dal prossimo turno di campionato e cercheremo di fare bene il nostro lavoro per contribuire a un sistema più moderno ed efficiente che ha bisogno di regole e rigore".

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom