Breaking News

Pavoletti: "Mancava poco ed eravamo in vantaggio, ci credevamo"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-05-2016 - Ore 21:35

|
Pavoletti:

L'attaccante del Genoa Leonardo Pavoletti ai microfoni di MEDIASET PREMIUM

Siete amareggiati?
"Mancava poco ed eravamo in vantaggio quindi ci credevamo".

Un gol in chiave azzurra?
"Io faccio gol per il Genoa, se arriverà la chiamata sarò felice ma i miei gol sono per far vincere il Genoa".

Ora il derby
"Da domani ci concentriamo su questa partita molto importante ma ora c’è rammarico perché avevamo tenuto testa alla Roma".

Ti piacerebbe andare alla Roma?
"Io sono tesserato col Genoa anche se Perotti mi ha detto che si sta benissimo a Roma ma quella è la sua avventura, io penso alla mia squadra".

Perché tutte queste espulsioni?
"Abbiamo fatto tante cavolate ma per la voglia di fare bene. Poi ci siamo calmati e abbiamo fatto ottime prestazioni, è stato un grande Genoa".

Il derby per fare bene
"Il derby qui è sentitissimo, ci teniamo a fare bene e speriamo di portarlo a casa".

 

PAVOLETTI A SKY SPORT:

"Sto lavorando bene per la squadra. Credo che la differenza l'abbia fatta la Roma con la sua qualità e i suoi campioni, sono un'ottima squadra e con due campioni hanno portato a casa il risultato. Il mister ha preparato la partita molto bene, sapevamo che era tosta e che qualcosa avrebbero concesso. I club che mi seguono? Mi fa ridere questa cosa sono sincero, io penso solo al Genoa, penso solo a loro, mi diverto e gioco. Mi hanno detto a fine partita che c'erano dei delegati della Nazionale, fa piacere che mi vedano poi se arriverà la scelta sarò felicissimo di andare. Il derby? Eravamo concentrati per la Roma, ora partiamo per vincere il derby".

Fonte: Mediaset Premium - Sky Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom