Breaking News

Sammarco: "Contro la Roma credevamo di farcela nel secondo tempo"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-09-2015 - Ore 16:32

|
Sammarco:

Paolo Sammarco, centrocampista del Frosinone, ha parlato in conferenza stampa anche della partita persa al Matusa contro la Roma sabato pomeriggio.

Ecco le sue parole:

Dal primo minuto con il Bologna? Io sono in competizione, ho aspettato il mio momento e son contento di aver giocato. L'allenatore farà le sue valutazioni, siamo comunque tanti e oltretutto ci sono due partite in tre giorni. L'auspicio è quello di giocare. Siamo consapevoli che ancora non abbiamo mosso la classifica e vogliamo farlo a tutti i costi. Andando avanti così le cose potranno solo che migliorare. Fisicamente io sto bene.Con la Roma nel secondo tempo credevamo di farcela. Ci sono stati molti momenti nella partita dove li abbiamo messi sotto. In ogni momento potevamo fare gol ma il gol non è arrivato. Porto esperienza in campo? Personalmente sono felicissimo di aver ritrovato la Serie A. La prima gara da titolare in Serie A l'ho fatta contro la Roma 12 anni fa. Le gare si preparano comunque una alla volta e solamente dopo penseremo alla Juventus. Vedremo poi come usciremo da quella partita. Spero che conti tanto l'esperienza in questa squadra perché vorrà dire dare il mio contributo. Durante le gare bisogna saper gestire un po' meglio determinati momenti. Il mio ruolo ideale? La mezzala. Ma negli anni ho imparato a fare di tutto. Il mister ha una certa idea di gioco.Margini di miglioramento? Ci sono, anche nella gara contro la Roma abbiamo fatto bene e forse abbiamo sbagliato delle scelte in fase offensiva. La classifica adesso conta relativamente. Adesso bisogna star tranquilli e lavorare. Il Bologna è una squadra totalmente rivoluzionata rispetto allo scorso anno e probabilmente per questo sta facendo un po' di fatica. Loro come noi vorranno sbloccarsi”.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom