Breaking News

A Pinzolo AIRC e UTR premiano Yanga-Mbiwa, Iago Falque e Garcia

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-07-2015 - Ore 22:32

|
A Pinzolo AIRC e UTR premiano Yanga-Mbiwa, Iago Falque e Garcia

L’Associazione Italiana Roma Club (AIRC) e l’Unione Tifosi Romanisti (UTR)hanno organizzato una cena presso il ritiro di Pinzolo, ospitando alcuni giocatori giallorossi che hanno ricevuto dei premi. Per la Roma erano presenti l’allenatore Garcia, Zanzi, Zecca, Zubiria ed i giocatori Yanga-Mbiwa e Iago Falque.
Ad inizio evento hanno parlato gli organizzatori della serata, esprimendo felicità e ringraziamenti per la società. Comincia Romeo Capelli, di UTR: “Siamo contenti di essere in questa favolosa città perché c'è stata un'accoglienza magnifica, noi romanisti ci sentiamo meglio qui perché l'ultima volta ci eravamo venuti nell'89”. A cui fa eco Francesco Lotito di AIRC: “Speriamo sia l'inizio di un lungo percorso e che nei prossimi anni si torni qui, con tutti i nostri beniamini è un'opportunità preziosa. Un ringraziamento particolare alla società per questa opportunità, avevamo incontrato il mister in altre serate ed è strato sempre molto disponibile .Poi al nuovo giocatore che si è aggiunto, Iago Falque e a Mapou”. Per la Roma è intervenuto Zanzi, che ha ringraziato la cittadina di Pinzolo: “Volevo ringraziare il sindaco di Pinzolo e la città, l'accoglienza è stata ottima. Proveremo a tornare il più presto possibile. Poi voglio ringraziare UTR  e AIRC che sono nostri amici e aiutano i nostri tifosi. La nostra squadra ha bisogno della fiducia che ci date, noi lavoriamo tutti i giorni per lavorare questo amore che date a società, squadra e ogni giocatore”.
Il difensore Yanga-Mbiwa, eroe del derby di ritorno per aver firmato il gol vittoria, ha ricordato la sua rete ai rivali cittadini: “Il gol al derby mi ha cambiato la vita”; mentre Iago Falque scalpita per dimostrare il suo vero valore sul terreno di gioco: “Sono contentissimo di fare parte di questa squadra, non mi aspettavo questo affetto. Non mi conoscono molto bene ma voglio ringraziare tutti. Quando ho saputo dell'interesse della Roma ho pensato all'opportunità che capita una volta nella carriera e non potevo perderla”. Garcia invece ringrazia i tifosi e assicura che li farà felici: “Faccio questo mestiere per vivere emozioni collettive, soprattutto con i giocatori perché sono loro che fanno vincere le partite. I tifosi ci danno una grande carica, faremo di tutto per far vivere loro emozioni. Ci fa bene vederli qui a Pinzolo e vivere gli allenamenti vicino a noi. Per esempio a Trigoria non può accoglierli, altrimenti lo farei. Vi posso assicurare che faremo grandi allenamenti e il meglio da parte della Roma per la vostra felicità”.

Fonte: Vocegiallorossa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom