Breaking News

AAA cercasi allenatore

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 01-06-2013 - Ore 12:05

|
AAA cercasi allenatore

Si parla, si fanno cene e si rimanda. Ed intanto la Roma non ha un allenatore. Non lo ha perchè la prima scelta, Allegri, non è convinto di approdare in giallorosso. 

Se lo fosse al cento per cento la vicenda sarebbe conclusa da tempo. Vuole sentire come la pensa il Milan, se ci sono i presupposti per andare avanti con i rossoneri. Tutto normale, tutto legittimo. 

Se non fosse che, di fronte ad una chiamata della Roma, in passato un allenatore avrebbe fatto le valige all'istante. Come quando Spalletti impose la propria volontà, lasciando l'Udinese ed un presidente molto contrariato. Troppo importante l'offerta giallorossa, anche se i friulani avrebbero giocato la Champions nella stagione successiva. 

Qualcosa è cambiato in questi due anni. Molti fattori hanno fatto scendere il gradimento verso una piazza da sempre ambita. Sembra quasi che ci sia un pò di timore, perchè ormai venire a Roma significa mettere in gioco la propria reputazione. 

Lo sa bene Zeman, che senza dubbio ha contribuito a creare questa situazione. Eppure fino alla scorsa estate si parlava di un ritorno di Zemanlandia e l'allenatore boemo era tra i più ambiti. 

Giocatori difficili da gestire, piazza incandescente e dirigenti che hanno quantomeno perso il controllo della situazione. Tutto questo ha prodotto il rifiuto di Mazzarri e, chissà, forse anche quello di Allegri.

La Roma è una sfida e solo un allenatore coraggioso può affronttarla ora. Un allenatore da Roma.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom