Breaking News

Agroppi: "Spalletti ha preso una brutta gatta da pelare"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-01-2016 - Ore 21:05

|
Agroppi:

Aldo Agroppi, ex centrocampista di Genoa e Torino ed allenatore della Fiorentina, ha parlato in un’intervista per la trasmissione Sport Mediaset XXL della sfida di domani sera tra Juventus e Roma: “Gli allenatori sono come le targhe alterne, una volta vincono e l’altra perdono. Non si può dire chi è il migliore al mondo. Allegri rappresenta lo stile Juve, con il suo cappotto, è tutto preciso, ordinato e pettinato. Oggi è un allenatore maturo che non è impazzito quando la squadra rischiava di retrocedere a inizio stagione. Spalletti ha preso una brutta gatta da pelare, spero per lui che riesca a rimettere a posto la situazione, io non sarei tornato, avrei aspettato la fine della stagione per ripartire dall’inizio, fare la preparazione e formare la squadra secondo i miei desideri. La crisi di Dzeko? È stato un giocatore eccezionale in Germania, in Inghilterra e in nazionale. Oggi invece lo vedi e sembra che abbia inventato lui la moviola, non ce la fa. Pronostico? Ci si immagina che vincerà la Juve. Ci vuole una reazione d’orgoglio dei giallorossi perché se perdono devono tornare a Roma: poi alla fine senza i risultati anche Spalletti viene contestato”.

Fonte: Sport Mediaset

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom