Breaking News

Altro che ripartenze e contropiede, Roma regina del possesso palla

condividi su facebook condividi su twitter Di: Eduardo Barone 27-09-2014 - Ore 13:15

|
Altro che ripartenze e contropiede, Roma regina del possesso palla

A volte è facile mettere le etichette alle squadre e agli allenatori sul tipo di gioco che praticano. Però spesso si sbaglia. E se la Roma e il calcio di Garcia vengono etichettati come solo difesa rocciosa e ripartenze i dati delle recenti partite lo smentiscono. I giallorossi sono famosi per l'azione di contropiede repentina una volta recuperata la palla in fase difensiva. Questo è sicuramente un punto di forza della formazione capitolina, ma non il solo.

Secondo le statistiche promulgate direttamente dalla Lega di Serie A, la Roma ha il secondo miglior possesso palla del campionato, 31 minuti e 29 secondi, battuto solamente dalla Juventus con 32' e 59''. In generale, nelle prime quattro partite di campionato, la squadra giallorossa ha sempre avuto più a lungo il possesso della palla sul proprio avversario, con una media del 56%. Anche i dati sulla supremazia territoriale sono buoni. Totti e compagni sono quinti nella classifica della supremazia territoriale  con un tempo totale di possesso palla nella metà campo avversaria pari a 13 minuti.  Sono dati indicativi che fanno riflettere sul gioco di Garcia, che quando serve sa essere rapido ed efficace, ma a volte può essere più riflessivo e ragionato, potendo disporre in campi di tanti giocatori palleggiatori. Pjanic, Totti, Keita, De Rossi, Nainggolan, tanto per citarne alcuni, la palla la sanno fare girare bene. Ecco perchè la Roma non è solo difesa e ripartenze.

 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom