Breaking News

Arrestati in Svizzera sei funzionari della Fifa, tra gli indagati dell'Fbi anche Joseph Blatter

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 27-05-2015 - Ore 11:30

|
Arrestati in Svizzera sei funzionari della Fifa, tra gli indagati dell'Fbi anche Joseph Blatter

Sei funzionari della Federazione internazionale di calcio (Fifa) e di organizzazioni affiliate sono stati arrestati stamane a Zurigo su richiesta delle autorità statunitensi, che si sono rivolte all'Ufficio federale di giustizia (Ufg). Sono sospettati di aver accettato bustarelle per oltre 100 milioni di dollari, si legge in una nota diffusa dall'Ufg. I sei sono stati posti in detenzione in vista dell'estradizione. Il pubblico ministero competente per il distretto est di New York sta indagando contro queste persone perché sospettate di aver accettato dagli anni Novanta ad oggi tangenti e provvigioni nascoste, prosegue il comunicato dell'Ufg. Avrebbero ottenuto denaro in cambio di trasmissione, di commercializzazione e di sponsorizzazione di tornei di calcio negli Stati Uniti e nell'America del Sud. Alcuni pagamenti sono inoltre avvenuti attraverso banche statunitensi. La polizia zurighese, su ordine dell'Ufg, svolgerà oggi audizioni relative alla domanda d'arresto delle autorità statunitensi. Se la persona ricercata acconsente all'estradizione, sarà applicata una procedura accelerata, se si oppone l'Ufg chiederà agli Stati Uniti di presentare una domanda formale di estradizione entro il termine di 40 giorni previsto dal trattato bilaterale di estradizione. Il presidente della Fifa, Joseph Blatter, è tra le persone su cui sta indagando l'Fbi. Il dirigente svizzero, stando a quanto riporta la Cnn, non è fra i dirigenti della federazione internazionale arrestati all'alba di oggi a Zurigo e per il momento non è nemmeno tra coloro per i quali il dipartimento della giustizia Usa ha formalizzato l'accusa di corruzione. Ma l'inchiesta statunitense prosegue e a quanto pare fra le persone nel mirino della giustizia ci sarebbero dirigenti vicini allo stesso numero uno della Fifa. Fra le persone arrestate, stando alle indiscrezioni della stampa statunitense, figura anche Jeffrey Webb, presidente della federcalcio delle isole Cayman e vicepresidente del comitato esecutivo della Fifa. In manette sono finiti inoltre l'uruguaiano Eugenio Figueredo, un altro vicepresidente della federazione internazionale ed ex numero uno del Conmebol, Jack Warner, di Trinidad e Tobago, ex componente dell'esecutivo ed ex presidente della Concacaf. Gli arresti sono stati eseguiti al Baur au Lac, l'hotel dove è in corso il congresso annuale della Fifa nel corso del quale sarà eletto anche il nuovo presidente. Il 79enne Blatter si presenta per un quinto mandato alla guida della federazione internazionale. Il suo sfidante è il principe giordano Ali bin Al Hussein.

Fonte: AdnKronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom