Breaking News

Arrivato Ashley Cole. Si tratta per Eto’o

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-07-2014 - Ore 18:44

|
Arrivato Ashley Cole. Si tratta per Eto’o

Inizia l’estate calda del mercato nella capitale. E’ il turno di Ashley Cole, terzo acquisto in casa Roma dopo quelli di Seydou Keita, in giallorosso dal 5 giugno scorso, e Salih Ucan (definito il prestito), arrivato domenica in Italia. Il terzino ex Chelsea, primo inglese della storia del club, 106 presenze in Champions League con le maglie di Chelsea ed Arsenal, è atterrato in mattinata all’aeroporto di Fiumicino: visite mediche di rito al Policlinico Gemelli per poi apporre le firme sui contratti che lo legheranno in giallorosso per i prossimi due anni, a fronte di un ingaggio da 2,3 milioni a stagione, bonus esclusi. Nel pomeriggio, uno dei mediatori che ha curato la trattativa, Claudio Vigorelli, ha incontrato a Trigoria la dirigenza della Roma per discutere con l’agente del calciatore, Jonathan Barnett, degli ultimi dettagli della trattativa e di quello che potrebbe essere un altro colpo in grado di assicurare esperienza e certezza di rendimento alla Roma, in vista dei tanti impegni per la prossima stagione: Samuel Eto’o.

COLE ARRIVA A ROMA - Atterrato a Fiumicino alle 10.40, con un ritardo di 10 minuti rispetto all’orario previsto, Ashley Cole è giunto nella capitale per legarsi in giallorosso per le prossime due stagioni. Dress-code curato nei minimi dettagli, occhiali da sole e un sorriso con cui ha certificato la felicità di essere in Italia: “Roma is very nice“, ha dichiarato al centinaio di tifosi che hanno affollato il Terminal T3 dell’aeroporto di Fiumicino in attesa del suo arrivo. Superati i tanti cronisti che lo hanno scortato dalle ‘sliding doors’ del terminal alla macchina della società, Ashley Cole si è recato al Policlinico Gemelli per le visite mediche di rito, dove nel frattempo era arrivato anche Salih Ucan (impegnato nella serata di ieri in una cena con il dg Mauro Baldissoni e il suo entourage). I due hanno effettuato i test, per poi recarsi a Trigoria in attesa delle firme che ne ufficializzeranno il passaggio in giallorosso: 2,3 milioni l’ingaggio offerto al 33enne terzino inglese, con la parte contrattuale relativa ai bonus ancora in fase di discussione.

ETO’O, CARRASCO, CUADRADO PER L’ATTACCO - Il mediatore della trattativa, Claudio Vigorelli, che ha oggi atteso l’arrivo del giocatore a Fiumicino, si è recato a Trigoria per incontrare la dirigenza giallorossa e discutere di un’altra possibile trattativa: quella che potrebbe portare Samuel Eto’o nella capitale con un contratto biennale da 4,5 milioni a stagione. Una soluzione che preoccupa il ds Walter Sabatini per le pericolose ripercussioni che andrebbero a generarsi inevitabilmente all’interno dello spogliatoio e che si è tramutata in una contro-offerta da 3,5 milioni per un solo anno di contratto, con un’opzione per il secondo. In attesa dell’accordo tra le parti, il ds continua ad operare sul mercato per rinforzare la rosa in vista del ritiro a Trigoria, in programma il 15 luglio. L’intenzione della dirigenza, di comune accordo con Rudi Garcia, è quella di fornire al tecnico francese una squadra quanto più completa possibile: se per Emanuelson la trattativa dovrebbe risolversi nel giro di un paio di giorni, è attesa per l’inizio della prossima settimana la fumata bianca per Yannick Ferreira Carrasco. 5 milioni di euro l’offerta fatta recapitare al Monaco, squadra che detiene il cartellino del belga classe ’93, in scadenza contrattuale al 30 giugno 2015; 1,7 milioni, invece, l’ingaggio proposto all’attaccante che andrebbe a rafforzare un reparto che è ancora in una primordiale fase di programmazione strutturale. La possibile cessione di Benatia, infatti, permetterebbe alla Roma di concentrare le attenzioni su Cuadrado, considerato il colpo d’eccellenza da Rudi Garcia e dall’intera tifoseria che gradirebbe vedere il colombiano comporre un tridente ideale con Totti e Gervinho. “Parleremo con il calciatore per capire cosa voglia fare – ha detto il ds dei viola, Daniele Pradè, in conferenza stampa - E’ un discorso fra giocatore e società e faremo il massimo per convincerlo a restare. Per ora, comunque, non sono arrivate offerte ufficiali“. Per ora.

NOVITÀ NELLO STAFF MEDICO: PROMOSSO DEL VESCOVO - Intanto Garcia è tornato al lavoro per preparare la prossima stagione. Ora è a Trigoria, in vista del raduno del 15 luglio del gruppo al completo. Novità nella squadra dello staff: al dottor Colautti, si affiancherà anche il dottor Del Vescovo, radiologo del Campus Biomedico. Un premio per l’ottimo lavoro svolto la scorsa stagione nel settore giovanile, diventando punto di riferimento per i giovani atleti giallorossi. Ora si occuperà dei muscoli di Totti e compagni.

Fonte: Repubblica.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom