Breaking News

L'ascesa di Ucan: nuovo jolly di Garcia?

condividi su facebook condividi su twitter Di: Eduardo Barone 02-08-2015 - Ore 21:35

|
L'ascesa di Ucan: nuovo jolly di Garcia?

Salih Ucan apre gli occhi, si alza in piedi e guarda al futuro con un sorriso pieno di fiducia, come di chi vede i momenti bui ormai spalle. Sospeso su un sottile filo tra la conferma e la bocciatura, in un inconsistente coltre di anonimato nella Roma della stagione passata, ora il vento sembra cambiato. Serviva un'iniezione di fiducia da parte del mister Rudi Garcia, un cenno di intesa, anche un sorriso a mezza bocca. Quel segnale è arrivato. Ora il giovane talento turco è considerato di più dal tecnico francese, che lo ha schierato spesso dal primo minuto in queste amichevole pre-stagionali (per ultimo contro lo Sporting Lisbona), riservandogli anche parole al miele ieri: "Ucan ci tornerà sicuramente utile".

Una stranezza incredibile vederlo utilizzo lo scorso anno quanto un giocatore della Primavera, lui che era arrivato dal Fenerbahce con le stimmate dell'astro nascente turco, con tutta l'opinione sportiva nazionale che lo decantava all'unisono, ma che soprattutto è stato preso da Sabatini con prestito biennale a 4,5 milioni e riscatto fissato a 11 milioni. Non una cifra con cui si possono etichettare tutti a 20 anni.

Ecco che allora dopo un anno di ambientamento, condito da qualche infortunio muscolare di troppo, Ucan può mettersi alla prova fin dall'inizio della stagione, opportunità che lo scorso anno non aveva. I titolari del centrocampo sono noti e stranoti, ma probabilmente la cessione di Bertolacci ha aperto un varco non di poco conto per il playmaker turco. A patto di nessun altro acquisto in quel reparto e considerando il rientro di Strootman non prima di ottobre, dopo Nainggolan, De Rossi, Pjanic e Keita c'è il nome di Ucan. Essere la quinta scelta di un centrocampo a 3 e in una squadra che avrà doppi impegni quasi ogni settimana non è poco. Garcia ha detto che lo utilizzerà. Se ha detto la verità ora però tocca a Salih dimostrare perchè la Roma lo ha scelto, tirandosi fuori da questo grosso, pesante alone di scetticismo che lo circonda. 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom