Breaking News

Baldini ed un ruolo che forse non è mai stato suo

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 21-05-2013 - Ore 16:35

|
Baldini ed un ruolo che forse non è mai stato suo

Quando sta per terminare la seconda stagione della coppia Baldini-Sabatini al timone della Roma è tempo di bilanci. In particolare, quello dell'ex collaboratore di Fabio Capello non può essere positivo

E' di queste ore l'indiscrezione seconda la quale Baldini potrebbe decidere di non continuare la sua avventura a Roma, sopratutto se non dovesse percepire la fiducia della proprietà. In questi due anni il direttore generale non ha avuto vita facile. Una squadra povera di carattere, che nelle difficoltà è andata spesso a deprimersi non ha reso facile la gestione.

E' anche vero, però, che probabilmente Baldini non è mai sembrato sufficientemente motivato a ricoprire un ruolo così importante. I giocatori hanno fatto spesso come volevano, approfittando di una dirigenza troppo poco severa. Resterà nella mente di tutti quel viaggio di Osvaldo a Londra nel giorno del derby di ritorno. 

Voci vicine al dirigente di Reggello dicono che al momento dell'accordo Baldini avrebbe voluto ricoprire la carica che ora è di Sabatini, quella di direttore sportivo. Una differenza sostanziale, proprio perchè al direttore generale dovrebbe spettare la gestione del gruppo e non solo l'aspetto sportivo. 

Arrivati a questo punto si dovrebbe fare chiarezza, e probabilmente subito dopo il derby ci sarà un incontro con Pallotta. Con il Tottenham di Villas Boas che ha già espresso il suo gradimento per il dirigente che contribuì al titolo giallorosso del 2001. 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom