Breaking News

Benatia: “Dispiace per i vecchi compagni, spero si qualifichino. I fischi? Li ho sentiti poco”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-10-2014 - Ore 09:14

|
Benatia: “Dispiace per i vecchi compagni, spero si qualifichino. I fischi? Li ho sentiti poco”

Parla al sito ufficiale del Bayern Monaco, l’ex giallorosso Mehdi Benatia. Ecco le sue parole rilasciate dopo la vittoria ottenuta sul terreno dell’Olimpico:

Si poteva immaginare ritorno più bello?
E’ stato qualcosa di speciale per me giocare contro i miei vecchi compagni. E’ stato un buon ritorno, abbiamo giocato molto bene e i tre punti sono importanti. Sono molto soddisfatto ma allo stesso tempo soffro un po’ per i miei vecchi amici: mentirei se dicessi che il club e la città non mi sono ancora a cuore.

Hai parlato con i tuoi ex compagni?
Si, naturalmente erano tutti molto delusi. Spero che si qualifichino per la fase a elimninazione diretta.

Potevate credere a quello che è successo all’Olimpico?
Incredibile. La chiave della vittoria è che abbiamo affrontato la Roma con il necessario rispetto.

Ti aspettavi un’accoglienza calda?
Onestamente, li ho sentiti poco i fischi. Ero completamente concentrato e volevo solo fare il mio meglio. Spero di aver dimostrato perché il Bayern mi ha scelto. Ringrazio l’allenatore Rummenigge e Sammer per la fiducia.

Differenze tra Roma e Bayern?
La Roma gioca per il campionato, noi per la Champions League. Il sistema di gioco è diverso. Ma io penso al nostro, a quello che mi dice l’allenatore perché è un grande piacere e un onore poter giocare con campioni come il nostro top team.

Avete festeggiato la vittoria?
No, dobbiamo pensare alla prossima partita contro il Gladbach che sarà importante per il campionato. Dobbiamo restare concentrati, pensare partita dopo partita che la stagione ancora non è finita.

Fonte: FCBAYERN.DE

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom