Breaking News

Benitez: " Ok giocare anche di Venerdì" - Bigon: "Decisione non spetta ai Club"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-10-2013 - Ore 18:36

|
Benitez:

Il Napoli è favorevole a giocare la prossima partita con la Roma anche di venerdì 18. «L'importante è capire se e quando si giocherà - ha detto oggi il tecnico Rafael Benitez ai microfoni della trasmissione della Rai 'Stadio Sprint' dopo la vittoria sul Livorno - diciamo che noi saremmo favorevoli per giocare di venerdì. Spostare la partita a dicembre sarebbe per noi più complicato con i tanti impegni che abbiamo».

In precedenza il mister napoletano, aveva rilasciato altre dichiarazioni:

«Giocare Roma-Napoli a mezzanotte? Può essere una soluzione giocare un pò più tardi. Ho giocato una partita alle dieci e abbiamo finito dopo mezzanotte. Non è un problema, si può giocare, abbiamo luce, è facile. La questione, è che per tutte e due è difficile, perchè stanno facendo bene e cambiare, quando si giocano, soprattutto per noi, due partite alla settimana, è sempre un problema». Lo ha detto il tecnico del Napoli, Rafa Benitez a Sky sulla prossima sfida con la Roma che ancora non ha una data definita. Dopo Londra la squadra ha trovato tre punti dal sapore diverso. «Si, sapevamo che questa era una partita difficile per capire cosa potevamo fare dopo una sconfitta con l'Arsenal. Abbiamo mostrato carattere e alla fine è andata bene», ha proseguito Benitez dopo il 4-0 rifilato al Livorno. Un segnale al campionato. «Per noi era importante vincere, si parlava prima se Pandev, Callejon, Zapata, di chi poteva essere l'attaccante. Pandev aveva fatto due gol contro il Genoa, oggi ha fatto gol, ha fatto gol Callejon, gli attaccanti stanno facendo gol, alla fine mancava Zapata, ma ci è andato vicino». Dopo aver visto il Napoli in Champions, il tecnico spagnolo spiega che c'è un'intensità diversa in Premier. «Soprattutto, conoscendo bene l'Arsenal, si sapeva che poteva essere una partita difficile e l'intensità e il ritmo della Premier League sono un pò più alti che in Italia. Abbiamo visto, con un campo perfetto, che loro palleggiamo molto bene e noi abbiamo fatto questo errore all'inizio che ha cambiato un pò tutto. Il Dortmund gioca con la stessa velocità, la stessa intensità dell'Arsenal, ma noi abbiamo fatto benissimo nella prima partita. Sembra che aver subito questi due gol, abbia fatto veramente la differenza»

Anche il DS napoletano Bigon, ha espresso il suo pensiero circa il big Match contro la Roma «Ci siamo sentiti con la Roma quando è stato posto il problema, manifestando entrambe l'intenzione di restare a giocare esattamente dove diceva il calendario ma, in questo caso, non sono decisioni che spettano ai club», aveva detto in precedenza ai microfoni di Sky il direttore sportivo dei campani, Riccardo Bigon. «Quando c'è di mezzo l'ordine pubblico e l'autorità del prefetto - ha aggiunto - è ovvio che nessuna società privata può esprimere pareri vincolanti. A noi piacerebbe giocare dove diceva il calendario, però, staremo a vedere»

 

Fonte: Ansa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom