Breaking News

Bojan: "In Italia non hanno capito Luis Enrique. Stasera per il Barça non sarà facile"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-11-2015 - Ore 11:37

|
Bojan:

Bojan Krkic ha parlato del match di questa sera tra Barcellona e Roma, entrambe sue ex squadre, al quotidiano spagnolo Marca:

Su Barcellona-Roma.
“Nella gara di andata i blaugrana hanno dominato, ma è sempre difficile giocare contro squadre italiane che chiudono gli spazi molto bene. La Roma ha giocatori veloci, non sarà facile per il Barcellona. Inoltre, giocare al Camp Nou darà motivazioni extra ai giallorossi”.

Sui problemi che Luis Enrique ha avuto in Italia.
In Italia c’è una mentalità differente. Non capiscono il tipo di gioco che Luis voleva fare. Non è facile prendere una direzione quando il modo di pensare dei giocatori è così diverso. Ma questo non dipendeva da lui. Nel Barcellona ha una selezione dei migliori giocatori del mondo, questo aiuta.

 

Su Totti.
È un giocatore straordinario. Tutti sanno quali record ha ottenuto. Rappresenta una città davvero speciale come è Roma. È un’icona del club e non lo fa mai notare. È una persona molto alla mano, un esempio per i colleghi. Parla poco, ma quando lo fa bisogna prendere nota di quello che dice. È la persona che più mi ha colpito. Ricordi di lui? Prima di un derby con la Lazio, eravamo tutti seduti nello spogliatoio e ricordo che si alzò per stringerci la mano uno a uno. Fu una botta di adrenalina, una cosa fantastica. Parlava più con questo tipo di azioni che con le parole.

Fonte: Marca

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom