Breaking News

Bologna, Fenucci e Saputo impegnati per l'iter di ristrutturazione del Dall'Ara: si attende l'ok del Ministero

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-03-2016 - Ore 21:00

|
Bologna, Fenucci e Saputo impegnati per l'iter di ristrutturazione del Dall'Ara: si attende l'ok del Ministero

Stadio Bologna avanzamento lavori incontro al ministero. Il Bologna prepara una spedizione romana per sbloccare la partita relativa al restyling del Dall’Ara. Domani l’amministratore delegato rossoblù Claudio Fenucci dovrebbe tornare nel suo ufficio di Casteldebole. Tra mercoledì e giovedì in città dovrebbe sbarcare il patron Joey Saputo. E tra giovedì e venerdì Fenucci medita di rientrare a Roma. Lo rivela oggi Il Resto del Carlino.

L’obiettivo del presidente e del massimo dirigente rossoblù è quello di capire qualcosa di più circa lo stato dell’arte del progetto di ristrutturazione dello stadio, presentato due mesi fa alla Soprintendenza. Quest’ultimo ente ha passato la palla al vaglio della commissione tecnico-scientifica del Ministero della Cultura, chiamata a valutare e dare la risposta. Non è escluso che, insieme all’amministratore delegato, visiti i salotti romani pure Saputo (nella foto Schicchi). Il fatto che la Soprintendenza abbia passato la palla al Ministero rischia di allungare i tempi della risposta (attesa per metà marzo) a fine mese.

Allo stesso tempo, però, questo passaggio potrebbe accorciare i tempi in ottica futura, dal momento che i lavori sono ancora allo stato preliminare e, una volta che il progetto sarà stato delineato in maniera definitiva, dovrà comunque passare al vaglio delle istituzioni nazionali.

Per questo diventa di fondamentale importanza ricevere un parere favorevole a stretto giro di posta dal ministero. La partita Dall’Ara, strategicamente fondamentale per lo sviluppo del club, entra nel vivo. E il Bologna, in accordo con il Comune, si muove per sbloccarla.

Fonte: Calcioefinanza.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom