Breaking News

Candela: "Manca il senso di appartenenza nella Roma. Pensavo fosse la candidata principale al titolo con l'Inter"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-12-2015 - Ore 12:34

|
Candela:

I tifosi sono importanti anche quando fischiano, perché a volte noi calciatori abbiamo bisogno di qualcuno che ci dia la sveglia. E’ un momento un po’ particolare per Garcia. E’ difficile vedere la Roma dietro la Fiorentina, la Juventus.. ma negli ultimi 2 anni Garcia ha fatto il massimo. Quest’anno mi aspettavo di più. Insieme all’Inter mi sembrava la candidata allo scudetto. Ora ha grandi problemi in difesa. La colpa è anche dei giocatori, manca il valore del senso di appartenenza, se cambi giocatori ogni anno. Il peso degli obiettivi si avverte in tutti gli stadi. Le cosiddette riserve devono dare il massimo e farsi trovare pronte, anche se non è facile. Champions League? Sono fiducioso per la Champions perché c’è Benitez. La Roma deve solo riprendere fiducia e tornare ad essere la Roma”. Questo il pensiero di Vincent Candela, ex difensore giallorosso del terzo scudetto, ai microfoni di Te La do io Tokio in onda su Centro Suono Sport.

Fonte: Te la do io Tokyo-Centro Suono Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom