Breaking News

Candela: "Roma, mi aspettavo di più ma arriverai seconda. Garcia da confermare e Nainggolan l'uomo derby"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-05-2015 - Ore 12:15

|
Candela:

L'ex terzino giallorosso Vincent Candela è intervenuto in vista del derby ai microfoni di TeleRadioStereo. Queste le sue parole sulla sfida Lazio-Roma di lunedì prossimo: "La Roma ha pagato dazio alle assenze importanti, ma di sicuro la squadra mi ha deluso. Sono convinto che arriverà seconda ma mi aspettavo molto di più. Aver sbagliato partite decisive dimostra che c'è stato un difetto di personalità, bisognerà lavorare anche su questo aspetto. E' difficile individuare le responsabilità di Rudi Garcia: di sicuro ne ha, ma né più né meno di quelle della squadra e della società. Oltre a Castan e Strootman ha perso anche Benatia, quindi la squadra è cambiata. Nonostante tutto non si è perso, la Roma arriverà seconda e sono convinto che sarà giusto ripartire da Rudi Garcia. Lo vedo in giallorosso anche per un terzo anno, magari con modifiche, per evitare per esempio che ci siano tanti altri infortuni. C'è un rapporto da rinsaldare, anche nello spogliatoio. L'allenatore deve avere più potere. Uomo derby? Facile dire Francesco Totti, visto anche quello che ha fatto all'andata. Dico Nainggolan. Il mercato dei terzini? A sinistra sul mercato si potrebbe pensare a Marcelo del Real Madrid o ad Adriano del Barcellona. Non sottovaluterei Cholevas, fisicamente prestante. Deve essere inquadrato, io darei fiducia a lui". 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom