Breaking News

Capozucca: "Monchi? Sa fare benissimo il suo lavoro e penso che la Roma non abbia finito il suo mercato"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-07-2017 - Ore 18:45

|
Capozucca:

Stefano Capozucca, ex direttore sportivo di Cagliari e Genoa, ha parlato ai microfoni di Tele Radio Stereo.

Queste le sue parole:

Lei fu il dirigente che portò in Italia Perotti:

“Diego è un giocatore che sta ripetendo le prestazione di quando giocava in Argentina. Ha avuto dei problemi personali, la cura Gasperini è stata fondamentale, ha ritrovato fiducia ed ora si sta esprimendo a buoni livelli, ma può dare ancora molto a se stesso ed alla Roma. Quando lo portammo in Italia fu davvero una buona intuizione”.

Che idea si è fatto di Monchi?

“È un collega straordinario, sa fare benissimo il suo lavoro ed ha la grande virtù di fare le cose in silenzio. Io penso che la Roma non abbia finito il suo mercato, secondo ancora due-tre giocatori li porterà a Trigoria. Ricordiamoci che i giallorossi hanno ambizione, sono arrivati secondi, non dobbiamo dimenticarlo, quindi ci sarà il desiderio di migliorarsi”.

Chi avrebbe trattato tra Ounas ed Ünder?

“Sono due giocatori bravi, rispondo come la vecchia Democrazia Cristiana…”

Quale giudizio si è fatto su Di Francesco? Sarebbe sorpreso se non sfondasse qui a Roma?

“È normale che inizialmente ci possano essere delle perplessità, però anche Allegri quando arrivò alla Juve non fu accolto bene, anzi ci fu dello scetticismo. Se Eusebio è giunto sulla panchina della Roma, significa che non è uno sprovveduto!”.

Fonte: Tele Radio Stereo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom