Breaking News

Caso Lotito, interviene Pozzo: "Scandaloso rendere pubblica una telefonata"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 14-02-2015 - Ore 15:08

|
Caso Lotito, interviene Pozzo:

L'ormai famosa telefonata intercorsa tra Claudio Lotito e Pino Iodice e resa pubblica da quest'ultimo, ha creato nuovi interrogativi sullo stato di salute del calcio italiano. Sono infatti molti adesso a chiedersi cosa si nasconda dietro le quinte di uno sport che nel recente passato ha dovuto fare i conti con troppi scandali.

Il patron dell'Udinese, Giampaolo Pozzo, intervistato ai microfoni di Radio Deejay, ha invitato tutti alla calma: "In Italia si fa sempre tanto rumore ma alla fine le cose non vanno così male come si dice. Se guardiamo all'Inghilterra o alla Spagna qui non siamo messi troppo male anzi, possiamo anche insegnare delle cose a qualcuno sotto molti aspetti".

L'Udinese è vista da tutti come una società all'avanguardia, un modello da seguire: "Le aziende possono andare avanti solo se si autofinanziano altrimenti a furia di metterci soldi si rischia di stufarsi".

In Italia si parla ovviamente sempre molto di arbitri, i direttori di gara sono sempre nel mirino della critica: "Il nostro è un buon sistema arbitrale, gli errori sono umani e normali. Qui da noi si fa sempre un gran baccano, l'arrivo dell'aiuto della tecnologia comporterà meno polemiche perchè diminuiranno gli errori".

Infine un accenno al caso Lotito: "E' uno scandalo che si registri una telefonata e poi la si renda pubblica, è una cosa che non si può accettare. In Lega Calcio ci sono già stati dei miglioramenti, adesso c'è più democrazia".

Fonte: goal.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom