Breaking News

Chievo, Maran: "Roma squadra forte, ma noi siamo convinti di fare bene"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-05-2016 - Ore 15:51

|
Chievo, Maran:

Il tecnico del Chievo Rolando Maran ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Roma. Ecco le sue parole:

"Il fatto è che dobbiamo pensare che siamo a due gare dalla fine e ci troviamo alla soglia dei 50 punti che ad inizio campionato erano un sogno. Vogliamo provare a superare questo limite e abbiamo tutte le carte in regola per riuscirci. Continuiamo ad allenarci bene e a rimanere sul pezzo. Gran merito ai ragazzi per come lavorano e interpretano sempre le partite. Roma? Giocheremo in una bella cornice, non ci interessano i loro obiettivi. Totti? Gli faccio i complimenti, se arrivasse alle 600 partite andrebbe considerato come un esempio. Noi dobbiamo pensare a ciò che vogliamo mettere in campo. Domani troveremo una Roma molto motivata, supportata dai propri tifosi e sarà tutt’altra gara rispetto all’anno scorso. Noi siamo convinti di far bene. Ho esordito in Serie A proprio contro la Roma in uno stadio pieno, finì 2-2 e fu il preludio per un’annata fantastica. Pellissier e Totti hanno lasciato il segno nel loro club, fa piacere che Sergio che venga accostato alla storia di Totti. Sergio sta bene e lo ha dimostrato in queste partite, potrebbe essere in campo. La società è stata bravissima a continuare nel percorso intrapreso negli scorsi anni prolungando la permanenza di Dainelli e Gamberini, calciatori di sicuro affidamento e bravissimi ragazzi. La Roma è una squadra forte e per noi non sarà semplice, dovremo alzare l’attenzione”.

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom