Breaking News

Coppa Italia, scontri a Tor di Quinto: 3 feriti, grave tifoso Napoli

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-05-2014 - Ore 19:36

|
Coppa Italia, scontri a Tor di Quinto: 3 feriti, grave tifoso Napoli

Un tifoso è rimasto ferito da un colpo di pistola al petto, in circostanze ancora da chiarire, in viale di Tor Quinto, poco distante dal luogo in cui si sono radunati i tifosi napoletani. E' allaperiferia di Roma, infatti, che si sono concentrati i supporter napoletani, arrivati nella Capitale per seguire la finale di Coppa Italia Napoli-Fiorentina. Il tifoso è in gravissime condizioni ed è ricoverato in ospedale.

Ferito anche un agente Nello stesso luogo anche un agente di polizia è stato ferito a una mano da un colpo si pistola. Ma sono complessivamente tre le persone rimaste ferite. Due sono stati portati all'ospedale Villa San Pietro: uno con una grave ferita al torace, mentre l'altro, l'agente, con una alla mano. Una terza persona, ferita alla spalla e ad una mano, è stata trasportata al Santo Spirito.

Gli scontri Alcuni ultras hanno lanciato bottiglie e oggetti contro le forze dell'ordine, nei pressi di Ponte Milvio. Altro momento di tensione lungo la pista ciclabile che costeggia il Tevere sotto ponte Duca d'Aosta: due gruppi di tifosi di Napoli e Fiorentina si sono fronteggiati, con brevi tafferugli. Controllati e fatti cessare dalle forze dell'ordine. Secondo quanto si è appreso, a scatenare il lancio di oggetti contro le forze dell'ordine nei pressi di Ponte Milvio sono stati alcuni ultras della Roma, mescolati in mezzo agli altri tifosi che si stavano recando allo stadio.

Fonte: ilmessaggero.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom