Breaking News

Dabo contro Tavecchio: "Non capisco come l'Italia abbia scelto lui"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 27-07-2014 - Ore 17:48

|
Dabo contro Tavecchio:

"Non capisco come mai in Italia si possa scegliere questo stupido Tavecchio come presidente piuttosto che un ex grandissimo giocatore come Albertini. Roba da matti". Pungenti quanto inequivocabili le parole di Ousmane Dabo che con questo messaggio pubblicato sul suo profilo Facebook - come si legge su Lalaziosiamonoi.it - ha espresso così, senza mezze misure, la sua preferenza per il prossimo presidente della Figc. Facile ipotizzare che la gaffe dai toni razzisti - per la quale si è subito scusato - pronunciata venerdì proprio da Carlo Tavecchio durante la conferenza stampa di presentazione della propria candidatura alla presidenza, non sia andata giù all'ex centrocampista di Lazio e Manchester City, sempre attento a stigmatizzare episodi ed espressioni discriminanti. La frase 'incriminata' ("noi in Italia diciamo che Optì Pobà è venuto qua, che prima mangiava le banane, adesso gioca titolare nella Lazio") ha peraltro coinvolto involontariamente proprio la squadra biancoceleste con un nome di fantasia, nel tentativo di sottolineare il fatto che "prima di giocare in Italia i giocatori che provengono dall'Africa devono mostrare un curriculum di professionalità prestata nel loro paese".

Fonte: tmw

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom