Breaking News

De Rossi da Livorno a Livorno, cosa è cambiato davvero?

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 16-01-2014 - Ore 16:45

|
De Rossi da Livorno a Livorno, cosa è cambiato davvero?

Sono le 20:40 del 26 agosto 2013 e Daniele De Rossi, alias "capitan futuro", sta per scendere in campo per giocare una delle partite più importanti della sua carriera, contro il Livorno. E' una sera di fine estate, il campionato è all'inizio, e De Rossi ha qualcosa da farsi perdonare.

Chissà cosa sarà passato nella testa del biondo centrocampista in quei minuti, magari le parole del manager dello United Moyes, che fino a poco tempo prima lo stava corteggiando. Il resto della storia la conosciamo tutti, la bella vittoria sbloccata da un gran tiro da fuori area tipico del repertorio del centrocampista di Ostia. Un repertorio che però, negli ultimi anni, aveva fatto vedere ben poco. Un periodo complicatissimo per lui, culminato nella finale di coppa persa contro gli odiati cugini biancocelesti. Un segno del destino il fatto che proprio lui avesse segnato il primo gol verso la riscossa giallorossa. 

Ma, se nella Roma targata Rudi Garcia tante cose sono cambiate rispetto alle precedenti gestioni, che non bastarebbero ore e ore per parlarne, De Rossi non sembra ancora tornato ai suoi livelli massimi. Senza dubbio le prestazioni sono migliorate, rispetto a quelle di un anno fa, ma è stato molto aiutato dalla presenza di un grande interprete come Strootman, che farebbe giocare bene tanti altri compagni. 

De Rossi ci ha messo del suo, è vero, ma un occhio attento ed esigente potrebbe pretendere di più da uno come lui. Considerando che dopo l'acuto di Livorno non sono arrivati più i gol e che, nell'ennesimo raptus della sua carriera, ha perso la testa proprio nella partita più importante, di fatto certificando la sconfitta della Roma allo Juventus Stadium. Un'entrata stupida quanto le ragioni di chi l'ha giustificata, sostenendo che non fosse da cartellino rosso. 

Dopo un girone intero in cui la Roma ha dimostrato di poter competere per traguardi importanti, si torna ad affrontare il Livorno. Proprio come in quella serata estiva, quando capitan futuro diede inizio alla riscossa giallorossa. 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom