Breaking News

Denunciati tre juventini per lo striscione su Superga

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-03-2014 - Ore 14:56

|
Denunciati tre juventini per lo striscione su Superga

Individuati e denunciati dalla Digos di Torino tre tifosi juventini che durante il derby dello scorso 23 febbraio avevano esposto allo stadio uno striscione contro il Torino Calcio, con riferimenti alla tragedia di Superga, con scritto «Solo uno schianto» e il disegno di un aereo contro una roccia color granata. Si tratta di un 24enne di Forlì, un 37enne del pavese e un ragazzo di 19 anni di Varese. Questa mattina la polizia ha anche perquisito le loro abitazioni. Ai tre viene contestata la violazione della legge 41 del 2007, divieto di introduzione o esposizione di striscioni e cartelli che incitino alla violenza o che contengano ingiurie o minacce. Ai primi due tifosi è stato contestato l'illecito amministrativo connesso alla violazione del regolamento d'uso dell'impianto sportivo «Juventus Stadium». Emesso per tutti e tre anche un provvedimento di Daspo della durata di due anni. 

È la prima volta che viene mossa - nel mondo della tifoseria calcistica - l'accusa di violazione della legge 41/2007 su cartelli ingiuriosi o minacciosi. È quanto risulta alla Procura di Torino, che coordina gli accertamenti della Digos.

Fonte: Adnkronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom