Breaking News

Derby: Da Psy a cheerleader. Tutto pronto per lo show

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-05-2013 - Ore 18:42

|
Derby: Da Psy a cheerleader. Tutto pronto per lo show

(Ansa) Spettacolarizzare l’evento e renderlo attraente non solo per il pubblico di appassionati di calcio:questo e’ l’obiettivo con cui la Lega di serie A e i suoi partner stanno circondando la finale di coppa Italia fra Roma e Lazio di eventi collaterali, dal primo concerto italiano del sudcoreano Psy, alle cheerleader, passando per la finale della Junior Tim Cup, il torneo nazionale fra oratori.

Alcune iniziative sono in via di definizione. Di certo nell’area antistante l’Olimpico saranno allestite due aree divertimento per i tifosi di Roma e Lazio, che potranno cercare edizioni speciali delle figurine Panini nelle bustine distribuite fuori dallo stadio.

Prima della partita, sul palco allestito probabilmente in mezzo al campo, salira’ Psy e con la coreografia di una quindicina di ballerini si cantera’ due dei suoi successi, Gentlemen e Gangnam Style, in diretta su www.cubomusica.it, la piattaforma di Telecom Italia. E’ invece ancora top secret il nome dell’artista che prestera’ la voce all’inno di Mameli, mentre saranno degli speaker delle due squadre quelle che annunceranno l’ingresso in campo dei giocatori.

Nell’intervallo del derby ci sara’ spazio per uno spettacolo di cheerleader e si sfideranno a colpire la traversa calciando il pallone da 40 metri i quattro piu’ votati per le loro abilita’ calcistiche nel concorso Tim Challenge: al vincitore 10 anni di ricariche Tim. ”Tutto questo lo facciamo per spettacolarizzare l’evento, per rendere questa partita una vera festa dello sport – ha sottolineato Fabio Santoro, direttore marketing della Lega serie A -. Si e’ parlato tanto di ordine pubblico, ma sulla scia di quanto avviene nei principali eventi sportivi internazionali, da qualche anno abbiamo iniziato un percorso per rendere la finale di coppa Italia un evento fruibile da tutti, e piu’ ricco per chi lo vive da spettatore allo stadio e in tv”

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom