Breaking News

Derby, Prefetto: "I tifosi evitino i cori razzisti"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-05-2013 - Ore 16:18

|
Derby, Prefetto:

Il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, al termine della riunione del comitato per l'ordine e la sicurezza che si è tenuta in vista del derby di domenica allo Stadio Olimpico, ha dichiarato alle agenzie di stampa: 'Sono state fatte alcune raccomandazioni (ai delegati di Roma e Lazio presenti, ndr) soprattutto relative ai cori razzisti che ci sono stati in alcune partite: noi ci auguriamo che i tifosi romanisti e laziali evitino di insultare i giocatori per il colore della loro pelle. Suggerirò inoltre di spostare ad altra data la partita di basket in programma (tra Roma e Reggio Emilia, ndr) per evitare la concomitanza tra Piazza di Siena, elezioni e partita'.

'Saranno presenti circa mille uomini come per altri grandi eventi avuti a Roma. Non abbiamo assolutamente segnalazioni particolari, ci saranno le misure che normalmente il questore prende per le partite di cartello. Siamo certi che la partita si possa disputare nella maniera più regolare possibile e mi auguro che vinca la squadra che avrà giocato meglio. Il mancato sold out allo stadio? La causa maggiore è la contemporaneità televisiva, poi ci sono le elezioni, anche se queste solo in minima parte possono condizionare l'ingresso allo stadio e la partecipazione di altri tifosi alla gara. E' chiaro che nei festeggiamenti qualche provocazione potrà esserci, ma l'auspicio è che si festeggi tutti insieme, alla fine. Devono essere festeggiati lo sport e la città di Roma, che comunque vince la Coppa Italia. Nelle piazze che normalmente vengono occupate per festeggiare sono già stati predisposti i servizi'.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom