Breaking News

DI FRANCESCO (ex Roma) si dimentica gli auguri per il compleanno della moglie..ma il suo Sassuolo vince la prima in A

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 20-10-2013 - Ore 19:57

|
DI FRANCESCO (ex Roma) si dimentica gli auguri per il compleanno della moglie..ma il suo Sassuolo vince la prima in A

Due persone hanno trascorso un bruttissimo compleanno: Stefano Pioli e la moglie di Eusebio Di Francesco. L'allenatore del Bologna (48 anni) perchè ha perso, ritrovandosi ultimo in classifica. La conseguenza sarebbe potuta essere l'esonero, per ora, pare, scongiurato. La consorte del tecnico del Sassuolo (l'età delle signore non si dice) perchè il marito, preso dal derby emiliano, per sua stessa ammissione, il compleanno lo ha dimenticato. Di Francesco, eventuali grane familiari a parte, per ora ha salvato la sua panchina, ma soprattutto ha ritrovato un Sassuolo vincente contro una diretta rivale per la salvezza. Dopo sette giornate trascorse in fondo alla classifica, il Sassuolo può respirare. «Questo deve essere per noi un punto di partenza - ha detto Di Francesco - oggi è arrivata la risposta che volevo. La squadra ha imparato a soffrire ed è risultata chiara a tutti la voglia da parte dei giocatori di vincere una gara così importante. Anche nelle difficoltà, in campo si sono tutti aiutati anche per rimediare agli errori dei compagni. Dovremo provare a migliorare in particolare la fase difensiva. Il modulo 3-5-2 è ormai quello definitivo perchè mi garantisce i migliori equilibri». Pioli, invece, sa che la società non gli offrirà ancora molte possibilità. Ma si sforza comunque di vedere gli aspetti positivi della faccenda. «Ho visto una squadra che ha reagito alle mie sollecitazioni - ha detto - che ha messo cuore e generosità. E non era così scontato. Ci siamo trovati sotto di due gol dopo 17 minuti dopo aver subito un tiro in porta. E il rigore a mio parere non c'era. Gli episodi non ci sono stati favorevoli ed è inspiegabile aver segnato solo un gol con tutte le occasioni create. La prestazione c'è stata, siamo consapevoli di essere ultimi ma non meritiamo questa posizione, visto che in otto partite solo in tre non siamo stati all'altezza»

Fonte: Ansa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom