Breaking News

Dieta e preparazione, ecco il piano Champions per Totti

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-04-2014 - Ore 14:48

|
Dieta e preparazione, ecco il piano Champions per Totti

Come evidenziato dal“Corriere dello Sport”, una volta usciti i calendari del campionato e dei gironi di Champions League, misterRudi Garcia si confronterà con i giocatori di maggiore esperienza, a partire dal capitano giallorosso, perché è orientato a fare molto turnover. Totti, Maicon e De Sanctis hanno più bisogno di tutti di essere gestiti, in primis il centravanti, che può fare la differenza. Le buone abitudini lo agevolano: va a letto presto, conduce una vita regolare, la mattina accompagna i figli a scuola, è tra i primi ad arrivare a Trigoria, dove svolge tutta la parta tecnico-tattica, ma anche lavori di prevenzione. Totti, infatti, segue un programma di isocinetica, sotto la guida del fisioterapista Silio Musa; prevista anche l'idroterapia e gli esercizi di potenza con gli elastici per graduare la resistenza per i muscoli più a rischio, ma Totti ha anche risolto i problemi di discopatie con il potenziamento degli addominali.

LA DIETA - Rigido regime alimentare per Totti, che mantiene un peso forma costante, intorno agli 82 chili. Il segreto? Le proteine bianche, con una dieta che prevede molto pesce; pochi carboidrati, mai insieme alle proteine. Niente pane, niente alcol, niente dolci, pochi caffè. L'alimentazione poi cambia a seconda del clima e dell'impegno fisico: infatti mangia di meno quando per infortunio è costretto a stare fermo, di più dopo una partita.

LA PREPARAZIONE - Durante le vacanze si mantiene in forma giocando a calcetto e a beach tennis. 
La prossima estate potrebbe tornare dal professor Henri Chenot per disintossicarsi prima di cominciare la preparazione con la squadra.

Fonte: Corriere dello Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom