Breaking News

Dott. BROZZI (ex medico AS Roma): "Se il crociato sta bene Strootman sarà in campo tra tre-quattro settimane"

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 29-01-2015 - Ore 16:15

|
Dott. BROZZI (ex medico AS Roma):

Kevin Strootman di nuovo out. E' la notizia del giorno, decisamente brutta. Il comunicato uscito sul sito ufficiale della società ammette poche repliche sulla diagnosi, Sindrome del Ciclope.  Abbiamo sentito l'ex medico sociale della Roma Mario Brozzi per conoscere meglio questa patologia...

"E' una sindrome particolare, post-chirurgica.  Nello spazio interno del ginocchio dove sono localizzati i legamenti crociati anteriori e posteriori si è formato un tessuto cicatriziale che occupa spazio, e così facendo tende ad impedire l'estensione completa del ginocchio stesso. Bisogna intervenire per togliere questo tessuto per garantire di nuovo il movimento completo del ginocchio. Si chiama così perchè quando entri con l'artroscopio ti trovi davanti un tessuto che ricorda per la forma l'occhio del Ciclope". 

Qualcuno sostiene che accada di frequente dopo interventi di questo tipo... Ce lo conferma?

In realtà no. In tutti gli interventi che abbiamo fatto nell'ambito della Roma questo non è avvenuto. Può capitare ma non capita frequentemente. Se fosse così anche voi giornalisti l'avreste già incontrata. 

I tempi di recupero?

 "Il comunicato stampa della Roma è un po' raggelante in quanto sembra che questa situazione impedisca di valutare lo stato di salute del crociato. Se il crociato sta bene e l'intervento riesce i tempi sono di qualche settimana, 3-4 per il ritorno in campo. Il paziente potrebbe perdere un po' di tono muscolare, ma non è un intervento che riguarda altre parti del ginocchio". 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

Antonio Moretta 31/01/2015 - Ore 16:24

Mario, ho condiviso questo tuo intervento per consolare un po' gli amici che tifano Roma e sono molto preoccupati e dispiaciuti per la forzata assenza di un campione come Strootman. Complimenti.

Mario Brozzi 31/01/2015 - Ore 13:07

... non stava bene!!!

chiudi popup Damicom