Breaking News

E. Letta: "E' il momento di entrare col piede a martello per rompere legami tifo violento-società"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-05-2015 - Ore 13:56

|
E. Letta:

"È arrivato il momento di entrare col piede a martello per rompere gli ultimi legami fra tifo violento e società, perchè questo è uno degli elementi essenziali per uno sviluppo positivo del calcio". Questo il pensiero di Enrico Letta, segretario generale dell’Arel, presentando il Report Calcio 2015 realizzato dall’associazione insieme a Pwc con la Figc. "Fino ad oggi da questo punto di vista – ha commentato l'ex premier italiano – c’è stata un pò di timidezza. Servono norme un pò più dure, perchè si sono verificati episodi in controtendenza con i tanti dati positivi del nostro calcio". Secondo Letta "la sicurezza degli stadi e la violenza rimangono questioni importanti in tema di immagine. A fronte del fatto che tutti i dati economici sono stati con il segno meno, il mondo del calcio, con tutte le difficoltà del suo sistema, ha invece tenuto rispetto alla situazione di crisi che ha vissuto il nostro Paese. Questo - riporta l’Ansa - però non ci deve farci cullare sugli allori perchè altri Paesi ad esempio in Europa, hanno sviluppato meglio il proprio sistema".

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom