Breaking News

ESCLUSIVA INSIDEROMA, Vincent Candela: "Vi presento la mia scuola calcio: che gioia lavorare con i bambini!"

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 08-09-2013 - Ore 22:15

|
ESCLUSIVA INSIDEROMA, Vincent Candela:

E' il 2001: Vincent Candela, destro naturale adattato alla fascia sinistra, tocca il picco più alto della sua carriera. Vince uno scudetto e una  Supercoppa italiana. Nove anni (dal 1997 al 2005) in giallorosso, i più importanti della sua carriera da calciatore. 

Vincent e (la) Roma, una storia che continua anche dopo l'addio al terreno di gioco. Il francese, infatti, che fa tappa fissa nella Capitale da anni, ha deciso di aprire una scuola calcio in via Battistini: "L'Accademia Roma Calcio di Vincent Candela".

L'ex terzino è parte integrante del quartiere tanto che negli scorsi giorni è intervenuto nel corso della festa "Primavalle...mica l'ultima" facendosi fotografare e dispensando gli autografi di rito alle centinaia di fans che lo hanno accerchiato. 

Lo abbiamo raggiunto per farci raccontare questa nuova avventura e naturalmente abbiamo approfittato per fare un tuffo nel passato, quando indossava ancora la maglia giallorossa. 

Vi proponiamo oggi un breve stralcio della lunga intervista che pubblicheremo mercoledi nella rubrica Do You Remember, a cura del nostro Federico Paolini. 

Allora Vincent, parlaci del progetto della scuola calcio che porta il tuo nome.

"Il progetto è partito con l'apertura della scuola calcio di Boccea, il 2 settembre. Ce ne occupiamo io ed un socio esperto di scuola calcio, siamo preparati e pronti a lavorare con i bambini. Essere un ex giocatore non è garanzia di successo, anche perchè è molto difficile ed è una grossa responsabilità nei confronti dei genitori. Sono uscito allo scoperto perchè mi sento pronto e sarò presente per controllare come vanno le cose.

Una novità interessante, rispetto alle altre realtà, è che lavoreremo tre volte a settimana invece di due, più la partita del sabato e della domenica. Il lavoro sarà sia di squadra che individuale e l'obiettivo primario è la crescita graduale del bambino." 

 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom