Breaking News

Europa League, 4° giornata: Vincono tutte le italiane, Napoli già qualificato ai sedicesimi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-11-2015 - Ore 00:00

|
Europa League, 4° giornata: Vincono tutte le italiane, Napoli già qualificato ai sedicesimi

Al termine della quarta giornata di Europa League si comincia a delineare il quadro delle squadre che hanno, o ne sono in procinto, di passare la fase a gironi e qualificarsi ai sedicesimi di finale.
Nel Gruppo A è già sicuro dei sedicesimi il Molde, vittorioso per 2-1 sul campo del Celtic ed in lotta per il primato del girone contro i turchi del Fenerbahçe. Solo un pari per l’Ajax (0-0 contro il Fenerbahçe), che comunque può ancora sperare nel passaggio del turno.
Nel Gruppo B è ancora tutto in gioco; con Sion (1-1 contro i Girondini), Liverpool e Bordeaux ancora in corsa per accedere al prossimo turno. Più difficile il cammino del Rubin Kazan, battuto in casa 1-0 dal Liverpool, che potrebbe farcela solo se vincesse entrambe le partite rimanenti.
Nel Gruppo C il Borussia Dortmund cala il poker al Qabala e archivia il passaggio del turno, con Krasnodar e Paok Salonicco (2-1 per i russi questa sera) in corsa per il secondo posto disponibile per qualificarsi ai sedicesimi. Ultimo in classifica il Qabala, con un solo punto in quattro gare e fuori dalla competizione salvo miracoli.
Nel Gruppo D domina incontrastato il Napoli, che al San Paolo ne fa cinque al Midtjylland (El Kaddouri, doppietta Gabbiadini, Maggio e Callejon) e strappa il pass per i sedicesimi da primo della classe. Vittoria anche per il Club Brugge, che vince contro il Legia Varsavia 1-0 e si avvicina al secondo posto, tenendo aperte le porte della qualificazione.
Nel Gruppo E si qualifica con due turni d’anticipo il Rapid Vienna, vittorioso 2-1 in trasferta contro il Victoria Plzen, ancora in corsa per conquistare il secondo posto. Zero punto ed eliminata dal torneo la Dinamo Minsk, battuta tra le proprie mura dal Villareal che consolida la seconda posizione e punta i sedicesimi.
Nel Gruppo F è sfida a tre tra Braga, Slovan Liberec e Marsiglia, con soli due posti disponibili per approdare ai sedicesimi di finale. Importantissima la vittoria per 1-0 del Marsiglia sul Braga, che alimenta le speranze di vittoria per i francesi. Nulla da fare per il Groningen, battuto 1-0 dallo Slovan Liberec ed ultimo della classe con un solo punto.
Nel Gruppo G la Lazio vince in trasferta per 2-0 (doppietta Djordjevic) sul Rosenborg, conquistando il primo posto del girone e condannando i norvegesi all’ultimo con un solo punto. Ma occhio al Saint Etienne che ha battuto il Dnipro 3-0 avvicinandosi alla Lazio.
Nel Gruppo H la situazione non è ancora ben definita, con tutte e quattro le squadre del girone ancora in corsa per passare il turno. Primi tre punti nella competizione per gli albanesi dello Skenderbeu, che hanno battuto 3-0 lo Sporting Lisbona. Pareggio per 1-1, invece, tra Besiktas e Lokomotiv Mosca.
Nel Gruppo I risale la china la Fiorentina, che batte 2-0 (doppietta Ilicic) il Lech Poznan e conquista il secondo posto. Ancora primo in classifica il Basilea, vittorioso per 2-0 sul campo del Belenenses.
Nel Gruppo J situazione ancora aperta per la qualificazione, con Tottenham e Monaco separate in classifica da un solo punto. Determinate il 2-1 degli inglesi sull’Anderlecht, mentre i francesi non vanno oltre l’1-1 contro il Qarabag.
Nel Gruppo K domina lo Schalke 04, che nonostante il pari per 1-1 in casa dello Sparta Praga detiene il primato in classifica. Fa un balzo in vanati l’Asteras, che batte 2-0 l’Apoel Nicosia e condanna i ciprioti all’ultimo posto.
Nel Gruppo L l’Athletic Bilbao mantiene il primo posto in classifica grazie al 5-1 sul Partizan. Una brutta sconfitta per i serbi, che vengono raggiunti al secondo posto dall’Asburgo, vittorioso per 5-1 contro gli olandesi dell’AZ Alkmaar.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom