Breaking News

Figc in rosso, Tavecchio lancia l'allarme e punge l'Aic

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-11-2015 - Ore 21:58

|
Figc in rosso, Tavecchio lancia l'allarme e punge l'Aic

Conti e Conte. In Federcalcio è tempo di bilanci, non ancora di annunci. Mentre il presidente Carlo Tavecchio si dice convinto che la panchina azzurra sarà occupata da Antonio Conte anche dopo gli Europei («penso di poter dire ci siano buone chance che resti ct»), il Consiglio federale approva all'unanimità il budget 2016 che presenta un deficit di 12,9 milioni di euro. Il dato risente del reiterato taglio della contribuzione del Coni (da più di 78 milioni di euro nel 2011 si è passati a 37,5 milioni nel 2016) e costringerà la Figc a stringere ulteriormente la cinghia. «Siamo una federazione virtuosa che ha ridotto al minimo i costi di gestione - le parole di Tavecchio - ma le ripetute decurtazioni ci mettono in grave difficoltà, penalizzando oltremodo la disciplina di punta dello sport italiano». Il rosso di bilancio, spiega il n.1 di via Allegri, obbligherà «a grattare il fondo del barile e valutare altri tipi di risorse», come ad esempio quelle legate all'utilizzo dei marchi della Figc e delle Leghe da parte del sistema delle scommesse. Per Tavecchio, però, non ci sono da affrontare solo questioni economiche. In ambito 'politicò, infatti, il presidente non approva la posizione del sindacato calciatori, «assente ingiustificato» al tavolo del Consiglio per la seconda volta consecutiva. «Si tratta di una cosa non ordinaria» spiega Tavecchio, ricordando di aver offerto all'Assocalciatori la vicepresidenza federale (rifiutata da Tommasi) e di aver varato proprio oggi «un provvedimento che il Consiglio ha digerito suo malgrado: mentre tutte le componenti hanno subito una decurtazione in funzione della riduzione delle entrate dal Coni, abbiamo riportato il budget 2015 della convenzione Figc-Aic da due a tre milioni di euro. E per il 2016, anno dell'Europeo, ripristiniamo la cifra accordata che era di quattro milioni e 750 mila euro». 

Fonte: ansa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom