Breaking News

Flash Interview - Garcia: "Sfortuna e stanchezza ci hanno fermati. Nessun problema con Totti e Florenzi" Manolas: "Pareggio sfortunato, ci servono più gol"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-02-2015 - Ore 21:00

|
Flash Interview - Garcia:

"Stadio Bentegodi" di Verona, il match è quello tra l'Hellas e la Roma, parola quindi ai protagonisti della partita:

POST-MATCH

MANOLAS A ROMATV: "Un peccato, dovevamo chiudere la partita nel primo tempo, poteva finire anche 3-0. Il pareggio di oggi è stato per sfortuna. Abbiamo giocato meglio di loro. Toni? E' forte, ma oggi ha fatto poco. Il gol che abbiamo preso è stato sfortunato. E' un momento difficile per noi, ora pensiamo a vincere contro il Feyenoord, siamo più forti di loro ma dobbiamo segnare di più, e lunedì contro la Juventus".

SABATINI A SKY: "Perchè non vinciamo più? Non ci vengono più bene alcune cose come prima, ma la squadra vuole sempre proporre bel calcio. Speriamo in meglio. Doumbia? E' un finalizzatore e ha il compito di segnare. Per Destro è stata una scelta non tecnica, ha voluto provare in un altro ambiente, a Roma spesso i giocatori vengono messi alla berlina. Mi sono già espresso sul mercato, non ho bocciato i miei acquisti, ma non ho riflettuto forse sui tempi e le condizioni degli acquisti. Contro la Juve match point? Ora pensiamo a proteggere il secondo posto e a superare il turno a Rotterdam. De Rossi? Per noi è una colonna portante che non va spostata. Se a volte non gioca è naturale come succede per tutti. Condizione fisica? Non penso ci sia questo problema. La Roma fa un possesso palla frequente per cui serve condizione. Ci manca però il cambio di passo, lo strappo, l'accelerazione. Autoflagellazione? No, semplicemente esprimo liberamente il mio pensiero, fotografo il momento".

MANDORLINI A SKY: "Ogni partita ha una storia, anche a Genova abbiamo fatto una buona gara. Era una partita delicata, la Roma non è in un buon momento, erano preoccupati come eravamo noi. Mi è piaciuta la mia squadra, abbiamo giocato corti e aggressivi contro una squadra piena di giocatori di qualità. Ora dobbiamo puntare alla salvezza, ho un buon rapporto con tutti e non mi sento in bilico".

GARCIA A SKY: "Nel primo tempo abbiamo giocato bene. Il risultato non ci piace. Manca sempre uno per fare 31, non siamo stati fortunati. Potevamo chiudere la partita nel primo tempo. E' normale nell'ultimo quarto d'ora di essere stanchi dopo aver giocato giovedì in coppa. Doumbia? Gli ho detto di sfruttare i palloni in area, ma avuto poche occasioni da mettere sotto i denti. Ci è mancata la pazienza nel secondo tempo. La posizione di De Rossi centrale di difesa? Non ho visto il bisogno di un centrocampista in difesa. La fase difensiva un problema? Su questo gol non posso dire niente, è un momento sfortunato. Nel primo tempo abbiamo giocato veloce e come piace a me, nel secondo tempo più impazienti e lenti. Ci è mancata lucidità nel finale. Dopo il primo gol ci fermiamo? Non riusciamo a uccidere la partita perché non riusciamo a sfruttare le occasioni. Dobbiamo gestire meglio il vantaggio. La partita col Feyenoord ci ha dato un po' più di pesantezza. Condizione fisica? Oggi è possibile un calo fisico nell'ultimo quarto d'ora, ma non penso sia un problema perché spesso recuperiamo noi la partita. Florenzi e Totti agitati, c'è qualche cosa da chiarire? Florenzi ha una distorsione alla caviglia, per il resto chiedete a Totti. Penso che è ovvio che  nessuna sia contento quando esce dal campo. Non cercate problemi dove non ci sono".

TONI A SKY: "Mi diverto, ho voglia di lottare per la salvezza con questa squadra. Scudetto? Non penso che la Roma abbia perso oggi lo scudetto, ma ci sono ancora tante partite da giocare. Sapevamo che loro giocano bene palla a terra, abbiamo chiuso gli esterni e cercato di ripartire in contropiede. Mandorlini? Ha fatto tanto per la squadra, con lui ho una buona intesa. Non vedo il motivo per cambiare il tecnico".

PRE-MATCH

LJAJIC a SKY: 

Ultima chiamata per lo Scudetto?
No penso di no, ci sono tante partite da giocare e non è ancora chiuso nulla. Possiamo avvicinare la Juve, noi dobbiamo giocare bene e poi alla fine vedremo. 

Perché non riuscite a vincere?
E’ un momento così, di difficoltà, ma per fortuna ci sono tante partite da giocare e allora vai in campo senza pensare troppo. Dobbiamo dare il massimo e fare il nostro gioco come sappiamo: se lo faremo, potremo vincere oggi.

HALFREDSSON a SKY:  

E’ il momento più difficile della stagione?
Si quest’anno sicuramente. Oggi è molto difficile, anche la Roma non ha fatto buoni risultati ultimamente. Noi faremo tutto per fare punti oggi 

Giocherete anche per Mandorlini?
Questo sicuramente, ma non ne voglio parlare. Noi faremo di tutto per fare risultato. 

 

 

Fonte: Redazione Insideroma.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom