Breaking News

Flash Interview Roma vs Parma - GARCIA: "Squadra inefficace e senza gol, la colpa è nostra" FLORENZI: "Abbiamo un granello di sabbia nell'ingranaggio, dobbiamo toglierlo"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-02-2015 - Ore 18:05

|
Flash Interview Roma vs Parma - GARCIA:

Allo Stadio Olimpico si affrontano la Roma ed il Parma, direttamente dalla sala stampa e dalla mix zone, le parole dei protagonisti:

POST-MATCH 

FLORENZI ROMA TV: "E' un momento difficile, abbiamo un piccolo granello di sabbia dentro l'ingranaggio e stiamo cercando di toglierlo. Dobbiamo tornare la macchina perfetta dell'anno scorso. L'atteggiamento deve però rimanere quello, pressare alti e giocare con velocità. I giovani? Stanno dando dei frutti. Ci manca però di fare un gol in più dell'avversario. Il 7-1 ha cambiato tutto? Non sono d'accordo, sono passati molti mesi da quella partita, abbiamo voltato pagina. Con Verde in campo hai potuto salire di più? Mi permetteva di inserirmi perchè lui stava più largo. Il Feyernoord? Ci concentriamo ora su questa partita, vogliamo dimostrare di essere ancora una grande squadra".

COLE ROMATV: "Siamo stati sfortunati anche, abbiamo avuto alcune occasioni importanti per segnare. Non so cosa stia succedendo di preciso, ma le squadre contro di noi si chiudono molto. Forse dobbiamo essere più bravi a cambiare le cose in corsa. Tutti quanti dobbiamo fare di più per cambiare rotta. Sono soddisfatto della mia gare, non del risultato ovviamente. Volevamo la vittoria, ma ora dobbiamo allenarci e concentrarci sulla prossima partita. L'Europa League è una grossa competizione, ci piacerebbe andare avanti in questa competizione. Il palo? E' un'azione che provo spesso in allenamento. Un peccato che quella palla non sia entrata".

GARCIA SKY: "Prova insufficiente? Nel secondo tempo abbiamo avuto più qualità e intraprendenza. Un primo tempo lento e una partita in generale dove abbiamo tirato poco nello specchio. Difficile fare gol se tiri poco, questo è stato il problema oggi. Gervinho e Doumbia? Il loro entusiasmo dopo la Coppa d'Africa poteva giovare, non li ho tolti dopo perchè dovevamo segnare. I fischi? Anche noi siamo delusi di questo pareggio, i tifosi vogliono la vittoria. Ora dobbiamo fare di tutto per tornare alla vittoria. Regalare sempre un tempo? Può essere che sia questo il problema, ma in generale dobbiamo essere più efficaci in attacco. I tifosi? Hanno ragione e diritto a criticare. Oggi dovevamo vincere, il Parma si è chiuso bene e non ci ha dato spazi. Noi lo sapevamo ma non siamo riusciti a scardinare la difesa. Il gol? E' un momento opaco, abbiamo spesso giocato senza giocatori importanti come Pjanic e Totti. Non è un alibi, perché bisognava comunque vincere. Scudetto ancora possibile? Bisogna parlare di un gioco con continuità, come abbiamo fatto per un breve tempo oggi. Per sperare dobbiamo tornare alla vittoria attraverso il gioco. La stagione è diversa dall'anno scorso, così come la rosa".

DONADONI SKY: "Abbiamo fatto quello che sappiamo come in ogni partita, oggi ci è andata bene. Finché l'aritmetica non ci condanna ci proveremo fino alla fine. La situazione? Abbiamo molti giocatori fuori, quando avremo tutti a disposizione avremo anche più chance di lottare e fare risultato, come abbiamo fatto oggi. In queste ultime gare non siamo stati particolarmente fortunati, anche con gli arbitri. Esistiamo anche noi, anche noi abbiamo i nostri diritti. Tutti lo dovrebbero sapere questo, non siamo rassegnati come alcuni pensano. Domani giorno decisivo per il Parma? Abbiamo sempre sentito le decisione prese dalla società, ma il presidente nuovo ha la voglia di metterci la faccia. Fino a prova contrario dobbiamo dare credito, sperando che si risolva tutto in breve tempo".

NAINGGOLAN SKY:"Ci stiamo chiedendo come mai non riusciamo a vincere. Ci proviamo ma le cose facili non ci riescono. Se non la metti dentro non puoi vincere. Il campionato dimostra che è difficile, il Parma si è chiuso dietro cercando di non perdere. I fischi? La delusione è molta, sia per i tifosi sia per noi. Cerchiamo di dare il massimo ad ogni partita, dobbiamo riprenderci".

PRE-MATCH

BALDISSONI A SKY SPORT

La Lega deve gestire interessi unitari e condivisi a prescindere dalle squadre che vi partecipano. Così non è, a detta del presidente della Lazio e del presidente della Lega, che si ritene solo un organo di garanzia e quindi non un organo operativo. Non è la nostra visione, probabilmente non lo è nemmeno di altre squadre, non solo la Juve. Vedremo quante altre squadre decideranno che forse è il momento di cambiare, per andare verso una Lega gestita in modo professionale, nell’interesse del campionato.

Si aspetta l’intervento della giustizia sportiva?

Non è mio compito valutare questo, mi sembra di aver letto che è stato aperto un fascicolo. Certamente ci sono delle considerazioni pesanti su dei tesserati e sulla regolarità di un campionato, quello di Serie B, che non è nell’interesse del presidente della Lazio. Non mi stupirei se fosse aperta un’inchiesta.

COLE A ROMA TV

Oggi contano solo i tre punti, ovviamente dobbiamo tornare a vincere allo stadio Olimpico. Dobbiamo vincere tutte le partite per avvicinarci alla Juventus, siamo ottimisti perché ci siamo allenati bene.

I nuovi acquisti?

Peccato per Ibarbo che si è infortunato. Auguro a Doumbia di segnare oggi.

Fonte: Redazione insideroma

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom