Breaking News

Full time Roma-Atalanta

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 20-04-2015 - Ore 15:10

|
Full time Roma-Atalanta

I conti con l'Atalanta – Dopo 120 confronti diretti tra campionato e coppe la Roma guida il testa a testa con l’Atalanta grazie a 58 vittorie, 38 pareggi e 24 sconfitte con 184 gol fatti e 122 gol subiti. In 62 incontri giocati in casa la Roma conta 40 successi, 18 pareggi e 4 sconfitte con 115 gol fatti e 48 subiti. Considerando soltanto il campionato, l'Atalanta pareggia a Roma per la 15.ma volta su 54 tentativi: 35 le vittorie della Roma, 4 le vittorie neroblu, 102 i gol giallorossi e 46 quelli dei lombardi. Contro l'Atalanta la Roma è ora in serie utile da 7 partite: prima di questo 1-1 la squadra di Rudi Garcia aveva vinto per 3-1 in casa e 2-1 in trasferta gli ultimi due confronti diretti. Nel corso della sua storia la Roma per due volte ha messo in fila quattro vittorie consecutive contro i bergamaschi: la prima striscia coincide con i primi quattro confronti diretti (due nel 1929, uno nel 1937 ed uno nel 1938), la seconda va invece dal 1965 al 1967. E' di 11 partite la striscia più lunga di risultati utili consecutivi contro l'Atalanta, da Roma-Atalanta 3-3 del 3 dicembre 1950 a Roma-Atalanta 1-0 del 20 gennaio 1957.

43,75% - E' la percentuale di partite pareggiate in casa in questo campionato dalla Roma. Il dato, naturalmente parziale in attesa della volata finale della Serie A, è al momento il più alto mai registrato nell'era dei tre punti dalla squadra giallorossa ed è figlio di 7 pareggi a fronte di 8 vittorie ed una sola sconfitta. Nella stagione 2004/2005 la Roma aveva pareggiato in casa  il 42,11% degli incontri giocati chiudendo il campionato – il primo con il ritorno alla formula a 20 squadre, abbandonata nel 1952 – con 6 vittorie in casa, 8 pareggi e 5 sconfitte. Il numero massimo di pareggi interni in campionato risale alla stagione 1970/1971, che vide la Roma impattare 10 volte all'Olimpico con 4 vittorie ed una sconfitta (campionato a 16 squadre). Considerando anche le partite fuori casa, i 13 pareggi conseguiti in questo campionato eguagliano il dato più elevato finora registrato dalla Roma nell'era dei tre punti (furono 13 anche nella stagione 2001/2002 con un campionato a 18 squadre, in precedenza anche nel 1975/1976, 1967/1968, 1989/1990 e 1955/1956). Il record è di 18 pareggi e risale al campionato 1970/1971, poi 17 pareggi nel 1992/1993, 15 in tre diverse stagioni (1954/1955, 1964/1965 e 1993/1994) e 14 in cinque campionati (1962/1963, 1980/1981, 1984/1985, 1990/1991 e 1991/1992). Nello scorso campionato la Roma aveva pareggiato in totale 7 incontri, di cui 3 in casa. Da quando siede sulla panchina della Roma, Garcia in casa in campionato ha guidato la squadra in 35 partite ottenendo 23 vittorie (65,7%), 10 pareggi (28,6%) e 2 sconfitte (5,7%).

 

297 – Sono i gol messi a segno da Francesco Totti con la maglia della Roma in 738 presenze tra campionato e coppe. Il capitano giallorosso, che raggiunge quota 8 gol in questa stagione, vanta 241 gol in Serie A, 17 in Coppa Italia, uno in Supercoppa di Lega e 38 nelle coppe europee (pesa sul conteggio nelle coppe europee l'autogol assegnato dalla UEFA a Dimitar Berbatov in un match di Champions League perso 3-1 sul campo del Bayer Leverkusen il 19 ottobre 2004). Totti, che segna per la seconda volta su rigore contro l’Atalanta, raggiunge quota 9 reti in carriera nelle sfide con i lombardi e precede Vincenzo Montella (7), Roberto Pruzzo e Giuseppe Giannini (5), Amedeo Amadei, Miguel Angel Pantò e Rudi Voeller (4).

Il primo quarto d’ora - In campionato la Roma non segnava nel primo quarto d'ora di gioco da Roma-Torino 3-0 dello scorso 9 novembre. Al match con i granata sono seguite 19 giornate consecutive senza gol realizzati entro il 15'. Il gol di Francesco Totti su rigore contro l'Atalanta al terzo minuto di gioco ha interrotto questa lunga serie iniziata nel girone di andata proprio contro i bergamaschi (in queste 19 giornate sono stati cinque i gol messi a segno nella prima mezzora: in casa contro Inter e Napoli e in trasferta contro Atalanta, Udinese e Hellas Verona).

7 su 10 - Nelle ultime 10 sfide interne con l'Atalanta la Roma ha sempre concesso un gol ai bergamaschi ad eccezione di tre incontri: Roma-Atalanta 2-0 del 28 settembre 2008, Roma-Atalanta 2-0 del 7 ottobre 2012 e Roma-Atalanta 3-0 di Coppa Italia dell'11 dicembre 2012.

Presenze – Contro l'Atalanta Alessandro Florenzi ha ottenuto la 120.ma presenza in Prima Squadra tra campionato e coppe (13 gol segnati). Adem Ljajic ha invece giocato la sua 70.ma partita ufficiale con la Roma (15 gol segnati per una media di 0,214 a partita), mentre Juan Manuel Iturbe e Josè Cholevas hanno entrambi raggiunto quota 30: l'attaccante argentino ha finora realizzato tre gol, mentre Cholevas ne ha messo a segno uno. Dopo il match con l'Atalanta Iturbe, Cholevas e Davide Astori hanno tutti un totale di 20 presenze ed un gol in campionato con la maglia giallorossa.

Fonte: asroma.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom