Breaking News

Garcia non parteciperà al vertice londinese, La società: "Non è necessaria la presenza del tecnico francese, dopo il meeting ci sarà una conferenza stampa di Sabatini"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-06-2015 - Ore 18:27

|
Garcia non parteciperà al vertice londinese, La società:

Vertice di Londra, tra smentite e colpi di scena, sembra sempre più incerta la presenza di Rudi Garcia al vertice aziendale nella City, seguiamo in tempo reale le news ed i rumors:

  • 18.15 - Il vertice organizzato a Londra dal presidente della Roma, Pallotta, è di natura totalmente dirigenziale. Al tavolo, quindi, non è necessaria la presenza di Rudi Garcia. È questa la posizione della società giallorossa sull'assenza del tecnico francese dal summit inglese. L'incontro tra l'allenatore e il patron, spiegano da Trigoria, era solo una possibilità, dovuta anche alla vicinanza tra Parigi (dove si trova Garcia) e Londra. Al vertice quindi, prenderanno parte solo il Ceo Zanzi, il dg Baldissoni, e il ds Sabatini. Al ritorno nella Capitale il direttore sportivo della Roma Sabatini terrà una conferenza stampa (ANSA)

  • 18.12 - Rudi Garcia non ci sarà. Nel vertice di domani a Londra in cui la dirigenza della Roma pianificherà le future strategie del club, l'allenatore giallorosso non sarà presente. Il club non riterrebbe infatti necessaria al momento la presenza dello stesso Garcia con il quale c'è stato un incontro ieri a pranzo. Un vertice utile solo per le strategie societarie. La Roma pianifica il futuro. Senza, per ora, il suo allenatore. (Gianluca Di Marzio)
  • 18.10 - E' saltato l'incontro a Londra traRudi Garcia e James Pallotta. Il tecnico della Roma, che si trova a Parigi, attendeva una chiamata. Ma questa telefonata non arriverà mai. Il club giallorosso ha ritenuto non necessaria la presenza del francese. A Londra ci saranno amche il dg Maurto Baldissoni e Walter Sabatini, partito all'ora di pranzo. Così il summit di domani negli uffici della Raptor a Londra sarà fatto senza la presenza di Garcia. A questo punto si possono aprire nuovi scenari: o il tecnico della Roma rimane in panchina perché rassicurato da Sabatini (con lui si è incontrato ieri all'ora di pranzo) o sarà esonerato (se non spinto alle dimissioni). Se si arriverà allo strappo definitivo, i giallorossi punteranno tutto su Walter Mazzarri, che il 14 novembre era stato licenziato dall'Inter. Del resto, anche lo scorso anno al summit, tenutosi all’epoca negli Stati Uniti, il francese non aveva partecipato. Era stato lo stesso Garcia, sabato in conferenza, ad annunciare l'incontro in Inghilterra. La stagione della Roma è terminata non senza tensioni e le frasi su una Juventus irraggiungibile non sono state digerite da Pallotta e dalla dirigenza giallorossa. (SPORTMEDIASET)
  • 18.05 - Il tecnico della Roma, Rudi Garcia non si recherà a Londra, a meno di cambiamenti dell'ultima ora, per il summit organizzato dal presidente James Pallotta con la dirigenza del club giallorosso, con il dg Mauro Baldissoni, il Ceo Italo Zanzi e il ds Walter Sabatini, per fare il punto sulla Roma del futuro. «Un vertice comunque di budget con i dirigenti», trapela dalla Roma, quindi la possibile assenza di Garcia «non è niente di nuovo nè di problematico». La presenza del tecnico era quasi scontata vista l'opportunità di vedersi con Pallotta nella 'City', ma «non era una necessità» (ADNKRONOS)

  • 17.45 - Secondo Sky Sport, nella persona del giornalista Mario Giunta, nella sua ultim'ora, Rudi Garcia non parteciperebbe al meeting di Londra con Pallotta, Baldissoni ed il DS Walter Sabatini. La notizia sarebbe confermata e quindi ufficiale secondo quanto riportato dall’emittente satellitare: Rudi Garcia rimarrà a Parigi. “La società ha ritenuto non necessaria la presenza del tecnico al vertice di domani, forse perché le questioni che saranno ivi discusse non interesseranno la figura dell’allenatore"
  • 17.25 - Si tinge di giallo il summit organizzato a Londra dal presidente James Pallotta per fare il punto sulla Roma del futuro. La presenza del tecnico Rudi Garcia al tavolo - che inizialmente sembrava scontata (è stato proprio il francese a rivelare in conferenza stampa l'appuntamento di domani in Inghilterra) - sembra ora in dubbio. L'allenatore, dopo il pranzo di lavoro avuto ieri con la dirigenza, è infatti volato a Parigi, mentre il dg Baldissoni, il Ceo Zanzi e il ds Sabatini sono già sbarcati nella City per raggiungere Pallotta. Nel summit tra i dirigenti della Roma e il presidente Pallotta saranno delineate le linee guida (soprattutto finanziarie) per la prossima stagione. L'indiscrezione sull'eventuale forfait di Garcia, che alcuni rumors vorrebbero 'autoinvitatò al vertice, al momento non viene nè confermata nè smentita dalla società giallorossa. (ANSA) 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom