Breaking News

Garcia prepara il tridente "leggero"

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 21-11-2013 - Ore 17:00

|
Garcia prepara il tridente

Fare "di necessità virtù". Una massima non ancora citata da mister Rudi Garcia, ma che calzerebbe perfettamente alla Roma in questo momento. Con capitan Totti ancora fermo ai box e Borriello non al meglio, il tecnico francese potrà contare sul ritorno di Mattia Destro, che però difficilmente scenderà in campo dall'inizio. Si prospetta, dunque, una soluzione con il tridente "leggero", composto da Florenzi, Ljajic e Gervinho. 

Il primo è reduce dalla trasferta con la nazionale di Prandelli: zero minuti giocati in due partite. Per la felicità dei tifosi giallorossi, verrebbe da dire, che lunedì potranno vedere in campo un Florenzi riposato, pronto a sfrecciare a cento all'ora per il campo come fatto finora. E' uno degli uomini più decisivi, come testimoniato sopratutto dai quattro acuti in campionato. 

Riferimento, si fa per dire, al centro sarà Adem Ljajic. Uno che di punti di riferimento agli avversari, appunto, ne dà davvero pochi. Con la sua qualità è in grado di mettere in difficoltà qualsiasi difesa, nonchè di attirare i marcatori avversari su se stesso liberando i compagni. Forse qualche punto di riferimento in più dovrebbe trovarlo lui quando calcia in porta, trovando la freddezza che gli è mancata con il Sassuolo. 

E, dulcis in fundo, Rudi Garcia tornerà ad avere una freccia importante nel suo arco. Partirà titolare Gervinho, che ha fatto sentire e non poco la sua mancanza nelle ultime uscite dei giallorossi. Da lui ci si aspetta un contributo importante per riprendere la corsa interrotta, tutto normale quando si parla di uno che di corse se ne intende davvero. 

 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom