Breaking News

Garcia si concentra: "Non c'è vittoria prima di aver giocato"

condividi su facebook condividi su twitter Di: Chiara Barberis 17-01-2015 - Ore 09:52

|
Garcia si concentra:

Eccoci all'ultima giornata d'andata, ospiti in casa Palermo. Si presenta una Roma "a metà", cinque gli assentiTorosidis, Keita, De Rossi, Nainggolan e Gervinho. Il mister, però, ieri in conferenza stampa si è dimostrato più che ottimista e ha, infatti, dichiarato con serenità che non è privo di soluzioni, nonostante gli out. Non prende sottogamba il match, però, memore di tutte le volte che un avversario sembrava "facile" e in cui si sono persi punti che si erano dati per scontati. 

Totti ha recuperato e ci sarà. Su Destro si conta, soprattutto nella seconda metà del Campionato che resta. Castan ieri ha svolto lavoro differenziato e presto tornerà ad allenarsi insieme ai suoi compagni. 

Per quanto riguarda la nemica capolista, accoglierà in casa sia Verona sia Chievo. Ma il mister giallorosso non guarda troppo in là, resta focalizzato su se stesso e sul proprio più prossimo avversario: «Bisogna essere concentrati e pensare alla nostra partita, non quella degli altri. Il calcio è bizzarro: a volte sembra un turno difficile per una squadra e facile per un’altra, ma quest’anno la storia ha mostrato che non sempre è così. Abbiamo lasciato punti quanto tutto per noi sembrava semplice e per i rivali complicato. Conta solo la verità del campo, nessuna partita è vinta prima di essere giocata».

 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom