Breaking News

GERVINHO: "Non devo dimostrare niente all'Inghilterra"

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 30-09-2014 - Ore 19:07

|
GERVINHO:

Un'occasione di rivalsa, nei confronti di quella stampa e di quel pubblico che tanto lo hanno schernito. Ma non sarà così, per un Gervinho mai così sicuro di se stesso: "Non sento di avere nulla da dimostrare, penso di aver dimostrato ciò di cui sono capace con la mia squadra".

Acquistato dall'Arsenal nell'estate 2011, non è mai riuscito ad imporsi all'Emirates. Colpa anche sua, probabilmente, ma soprattutto di un allenatore e un ambiente che non sono riusciti a valorizzarlo al meglio. 63 presenze e 11 gol in due stagioni con i "Gunners", briciole rispetto a quanto fatto fin ora con la maglia giallorossa. 

Il motivo di questa differenza di rendimento ce lo dice proprio lui, nelle parole riportate oggi dal Daily Mail: "Mi sento un nuovo giocatore a Roma, è difficile dare il meglio quando l'allenatore non ha fiducia in te, ed è chiaro che all'Arsenal era così. A Roma l'allenatore ed il suo staff hanno mostrato fiducia in me dal primo giorno, e per questo sono stato in grado di far vedere ciò di cui sono capace."

Fonte: Daily Mail

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom