Breaking News

I numeri di Roma-Inter: vittoria numero mille in casa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-12-2014 - Ore 20:37

|
I numeri di Roma-Inter: vittoria numero mille in casa

Sul sito ufficiale della società giallorossa, le statistiche sulla partita di ieri sera tra Roma e Inter:

1.000 – Battendo l’Inter la Roma ha ottenuto la vittoria casalinga numero 1.000 in partite ufficiali a partire dal 1927. Ottocento di questi primi 1.000 successi sono arrivati nei campionati di massima divisione e Serie B (760 nella Serie A a girone unico, 15 nell’unica edizione della Serie A con formato a doppio girone e Divisione Nazionale). Questo il dettaglio delle 1.000 vittorie interne ottenute dai giallorossi a partire dal primo successo interno, Roma-Livorno 2-0 del 25 settembre 1927, prima giornata del Girone B della Divisione Nazionale 1927/1928 e partita ufficiale numero 1 nella storia giallorossa (marcatori Luigi Ziroli e Cesare Augusto Fasanelli):

Serie A a girone unico: 760 vittorie in casa

Divisione Nazionale (1927/1928 e 1928/1929): 15

Serie A a doppio girone (1945/1946): 9

Serie B: 16

Coppa Italia: 106

Coppa UEFA: 38

Champions League: 15

Coppa delle Fiere: 13

Coppa delle Coppe: 9

Europa League: 5

Coppa CONI: 5

Coppa dei Campioni: 4

Coppa dell’Europa Centrale e Mitropa Cup: 4

Supercoppa di Lega: 1

7 su 7 – Per la terza volta nella sua storia la Roma vince le prime 7 partite di campionato disputate in casa. I giallorossi erano già riusciti nell’impresa nel campionato 1982/1983 (vinte le prime 10, a fine stagione all’Olimpico 13 vittorie in casa, un pareggio ed una sconfitta, 29 gol fatti e 9 subiti) e nel campionato 2003/2004, quando la Roma vinse invece le prime 7 gare interne per poi perdere in casa con il Milan per 2-1.

10 – Il 4-2 imposto all’Inter è il decimo risultato utile consecutivo che la Roma ottiene contro i nerazzurri. Grazie a questo successo i giallorossi prolungano quella che già era la miglior serie di risultati utili consecutivi contro i lombardi: negli ultimi 10 confronti la Roma ha ottenuto 6 vittorie e 4 pareggi con 20 gol fatti e 8 subiti. L’Inter non batte la Roma dallo 0-1 del 19 aprile 2011 (semifinale di andata di Coppa Italia).

1.110 – Le vittorie della Roma nella Serie A a girone unico. Contando anche le tre stagioni in cui la massima divisione si è svolta su un formato a due gironi (dal 1927 al 1929 e nel 1945/1946) i successi dei giallorossi sono ora 1.150.

17 – I gol di Gervinho con la maglia della Roma. L’ala ivoriana, che non segnava dal match del 21 ottobre con il Bayern Monaco, ha realizzato 11 reti in campionato, 3 in Champions League e 3 in Coppa Italia.

Una decade in equilibrio – A partire dal 2004 Roma ed Inter si sono affrontate ben 39 volte con 14 vittorie giallorosse, 11 pareggi e 14 successi nerazzurri. Spezza l’equilibrio perfetto il conto dei gol: 65 della Roma, 63 dell’Inter.

60 – Contro l’Inter Rudi Garcia ha raggiunto la 60.ma partita ufficiale sulla panchina della Roma. Il tecnico francese vanta un record di 40 vittorie, 10 pareggi e 10 sconfitte. In 51 partite di campionato l’allenatore della Roma ha finora raccolto 36 successi, 8 pareggi e 7 sconfitte.

Cholevas I – Il magnifico gol realizzato da Josè Cholevas è il primo in maglia giallorossa per il difensore greco. In questa stagione altri due terzini romanisti erano andati in gol, Maicon contro il CSKA Mosca e Vasileios Torosidis contro il Torino. Cholevas è il 376.mo romanista a vantare almeno un gol in competizioni ufficiali, il 351.mo con almeno una marcatura nella massima divisione.

Adem tuttofare – Nelle ultime 3 partite di campionato Adem Ljajic ha messo a segno due gol e due assist per le marcature di Radja Nainggolan all’Atalanta e Gervinho contro l’Inter.

Mr. 15+1 – Miralem Pjanic contro l’Inter ha portato a 16 il conto dei gol realizzati con la maglia della Roma. Il titolare della maglia numero 15 ha segnato 15 reti in campionato ed una in Coppa Italia.

Poker – La Roma non realizzava almeno 4 gol in una sola partita da Roma-CSKA Mosca 5-1 del 17 settembre scorso. In campionato non accadeva da Roma-Parma 4-2, iniziata il 2 febbraio 2014 e completata il 2 aprile per la 22.ma giornata.

La doppietta che mancava – La doppietta firmata da Miralem Pjanic è la seconda che il centrocampista bosniaco firma da quando veste i colori di Roma. Pjanic aveva colpito due volte in Roma-Napoli 2-0 del 18 ottobre 2013. L’ultima doppietta di un romanista risale a Roma-CSKA Mosca 5-1 dello scorso 17 settembre.

Novembre sorride di nuovo – La Roma non batteva l’Inter nel mese di novembre dal 22 novembre 1987, un 3-2 all’Olimpico firmato da Lionello Manfredonia, Giuseppe Giannini e Stefano Desideri.

Quattro gol ai nerazzurri – Per la decima volta la Roma ha chiuso un incontro contro l’Inter realizzando almeno 4 reti. In queste 10 occasioni i giallorossi hanno raccolto 9 vittorie (la più larga il 6-0 del 31 maggio 1942 firmato dalle doppiette di Miguel Angel Pantò ed Ermes Borsetti e dalle ciliegine sulla torta di Amedeo Amadei ed Aristide Coscia) ed una sconfitta (il 4-5 del 3 maggio 1999).

Fonte: ASRoma.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom