Breaking News

IFAB, vietati i messaggi sotto le maglie da gioco

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-03-2014 - Ore 16:15

|
IFAB, vietati i messaggi sotto le maglie da gioco

Stop ai messaggi sotto le maglie da gioco. L’Ifab (International Football Association Board), l’organo custode del regolamento del calcio, ha approvato la modifica alla Regola 4. Nessun calciatore potrà esibire slogan, messaggi o immagini sulle maglia da gioco o sull’abbigliamento indossato sotto la divisa. «Non c’è spazio per messaggi, immagini o altri loghi di sponsor sotto la maglia. In questo modo la regola è semplificata», spiega Alex Horne, segretario generale della Football Association, la federcalcio inglese.



Stop, quindi, anche a dediche a familiari, a compagni infortunati o a persone scomparse. La novità regolamentare «entrerà in vigore il 1° giugno e verrà adottata nei prossimi Mondiali», dice Jerome Valcke, segretario generale della Fifa. Se un calciatore alzerà la maglia per mostrare una scritta, l’arbitro non sarà tenuto a sanzionare il comportamento. Sarà l’organo disciplinare della competizione a valutare l’adozione di provvedimenti.

Fonte: Adnkronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom