Breaking News

Iheanacho, la giovane stella che la Serie A vuole

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-11-2013 - Ore 14:55

|
Iheanacho, la giovane stella che la Serie A vuole

Miglior giocatore del Mondiale Under 17, campione del mondo con la sua Nigeria e 6 gol e 5 assist in tutto il torneo. L’ultimo gol in finale, contro il Messico, a cui ne aveva già segnati 4 alla prima partita. E una coppa alzata da protagonista assoluto. Kelechi Iheanacho ha bisogno di poche presentazioni, bastano questi numeri. Sul miglior giocatore del Mondiale Under 17 allora si è aperta un’asta, che sembra ormai arrivata alla conclusione. Il giocatore infatti è molto vicino a definire il suo futuro. Seguito da Manchester United, City e squadre italiane, ora il ballottaggio sembra ridotto ad Arsenal (Wenger l’ha fatto seguire a Dubai) e Porto, in questo momento in vantaggio. Interesse normale per un giocatore che ha fatto vedere tutto il suo repertorio negli Emirati Arabi: oltre ai gol e agli assist, movimenti e tocchi di classe, personalità e gioco per la squadra. Non male per chi ha compiuto 17 anni soltanto da un mese.

Ce ne parla il suo agente, Henry Galeano, che a Gianlucadimarzio.com descrive Kelechi Iheanacho: “Ha dimostrato di essere un giocatore completo. Il premio di miglior giocatore del torneo (Pallone d’Oro del Mondiale Under 17) è pienamente meritato. Le sue prestazioni con la nazionale giovanile nigeriana sono difficilmente replicabili. E’ un giocatore dinamico, è più di un semplice goleador. Lui crea anche opportunità per i compagni e li mette in condizione di segnare. Iheanacho è un trequartista moderno, un playmaker avanzato. Gioca sempre per la squadra”. Kelechi ha impressionato al Mondiale Under 17, ora tante squadre sono su di lui e il suo agente dovrà trovare la soluzione migliore: “Il suo futuro è molto promettente. Ci sono molte opzioni al momento, ogni opzione sarà valutata attentamente per ottenere il meglio per Iheanacho. Stiamo cercando una squadra in cui possa crescere e avere successo. Posso confermare che ci sono state richieste anche da club italiani. Tanti calciatori africani e di origine africana hanno fatto bene in Italia. Se un club italiano è interessato a Ihenacho, valuteremo la possibilità di trasferirci nel calcio italiano”.

Fonte: gianlucadimazrio.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom