Breaking News

Il figlio di Pairetto lavora per la Juventus

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-01-2014 - Ore 20:12

|
Il figlio di Pairetto lavora per la Juventus

Fosse vero, come sembra, non potrebbe non strappare un sorriso. Ad esser buoni. Ad esser maligni, e si sa che i tifosi di calcio proprio "buonisti" non sono, ci sarebbero tutti gli ingredienti per un nuovo capitolo dell'infinita storia di "Calciopoli".

La notizia, che circola in rete da un po', è che Alberto Pairetto, figlio del Pairetto designatore arbitrale coinvolto nello scandalo di Calciopoli per i presunti favori alla Juventus, lavorerebbe per la società bianconera da circa un anno.

Il suo ruolo, come vedete da questo screenshot del suo profilo Linkedin - sempre che non sia un fake - è quello di Project Leader per la finale di Uefa Europa League che si svolgerà allo Juventus Stadium.

Ma non finisce qui. In effetti, facendo una ricerca su internet ci siamo imbattuti, in un documento protocollato del "Ministero dell'Istruzione e della Ricerca" avente ad oggetto "Educazione alla Legalità", l'iniziativa con la quale la Juventus ha portato i bambini allo stadio per la partita "Juventus- Udinese" del 1 dicembre.

Scorrendo il documento, si leggono anche le "modalità di richista dei biglietti", in cui si legge che è necessario inviare una "scheda" ad alcuni indirizzi mail, tra i quali spunta quello di "alberto.pairetto@juventus.com".

Inoltre, da quel che leggiamo sulla pagina Wikipedia di Pierluigi Pairetto, l'ex designatore avrebbe 4 figli di cui uno di nome, guarda caso, Alberto.

Certo, dalla foto, la somiglianza, qualora non fosse riscontrata la parentela, sarebbe quantomeno inquietante.

Siete pronti per l'ennesima polemica calcistica tra Juventini e Antijuventini?

Fonte: Blogo.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

Francesco 23/01/2014 - Ore 08:51

Avete le manie di persecuzione. Date la colpa ai vostri presidenti inutili non a queste fantasie se nn vincete nulla

chiudi popup Damicom