Breaking News

Il Manchester City ritira la squadra U21 per protesta conto insulti razzisti

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-07-2014 - Ore 11:43

|
Il Manchester City ritira la squadra U21 per protesta conto insulti razzisti

Brutto episodio in Croazia dove il Manchester City ha ritirato la propria rappresentativa Under 21 dal campo per tutelare Seko Fofana. Il diciannovenne centrocampista francese di origine maliana allenato da Vieira aveva subito razzismo da parte di un coetaneo del Rijeka e il club inglese ha reputato fosse inopportuno continuare l'amichevole, richiamando i propri tesserati e invitandoli ad abbandonare il terreno di gioco.

I Citizens hanno poi spiegato nel sito ufficiale l'accaduto: "A seguito di un presunto scontro di gioco durante il primo tempo dell'amichevole contro il Rijeka a Novigrad in Croazia, è stata presa la decisione di ritirare la squadra dal campo e annullare la partita per l'episodio di razzismo che ha subito Fofana - ma non finisce qui - i rappresentanti del club hanno invitato gli organizzatori del match e la federcalcio croata ad approfondire il brutto episodio".

Fonte: sportmediaset

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom