Breaking News

Il Napoli prepara l'assalto al secondo posto: torna Higuain

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-03-2014 - Ore 20:06

|
Il Napoli prepara l'assalto al secondo posto: torna Higuain

Oggi è stato quasi come il primo giorno di scuola a Castel Volturno. La scuola è quella del professor Rafa Benitez, gli alunni sono i calciatori del Napoli. Oggi si sono ritrovati nel centro tecnico freschi e riposati per la prima volta in questa settimana cruciale che culminerà domenica sera al San Paolo quando gli azzurri incroceranno sulla loro strada la Roma di Rudi Garcia. Una serata che può valere un intero campionato, questo è fuori discussione, perchè in caso di mancata vittoria gli uomini di Benitez potrebbero dire praticamente addio al sogno di classificarsi al secondo posto in campionato, guadagnandosi così la qualificazione diretta ai gironi di Champions League per la prossima stagione. Le condizioni di tutti i 13 giocatori impegnati mercoledì nei vari incontri internazionali sono buone. Tutti sono tornati a Napoli senza accusare problemi e ciò ha consentito oggi al tecnico spagnolo di riprendere la preparazione senza impedimenti di alcun genere. Benitez si è particolarmente concentrato sugli aspetti tattici della gara con i giallorossi. La squadra infatti ha prima svolto il riscaldamento con il pallone e successivamente un' intensa seduta tecnico tattica. Poi esercitazioni con cross e tiri in porta e chiusura con partitella a campo ridotto. In campo si è rivisto anche Zuniga che ha fatto allenamento differenziato, seguendo la sua tabella personalizzata. Domani un nuovo allenamento mattutino completerà la preparazione. Benitez è capace di regalare qualsiasi sorpresa ma, avendo tutti gli uomini a disposizione, tranne gli storici infortunati Zuniga, Mesto e Rafael, è probabile che si affiderà alla formazione che in questo momento può essere considerata quella titolare. Davanti alla difesa a quattro schierata con Maggio, Fernandez, Albiol e Ghoulam, dovrebbero dunque giocare Inler e Jorginho. Dietro ad Higuain, assente per squalifica domenica a Livorno, è probabile che scenderanno in campo Callejon, Hamsik e Mertens, con Insigne inizialmente relegato in panchina ma pronto ad intervenire in caso di necessità per dare il cambio ad uno dei tre compagni di reparto. In panchina sarà presente per la prima volta anche il secondo portiere spagnolo Doblas, ingaggiato nei giorni scorsi per tamponare l'assenza di Rafael, costretto ad operarsi per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio sinistro ed attualmente in convalescenza in Brasile.

Fonte: Ansa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom