Breaking News

Il racconto di Roma Verona

condividi su facebook condividi su twitter Di: Yuri Oggiano 18-01-2016 - Ore 16:18

|
Il racconto di Roma Verona

Tanta euforia e tanta attesa uccise in 90 semplici minuti, è stato questo il destino della Roma contro il Verona con gli spettatori che non finiscono di fischiare la squadra.

1-1 il risultato finale con qualche sprazzo di gioco rapido e pressing molto acceso e poi le solite paure, quelle che attanagliano la Roma da inizio stagione o anche più, quelle insicurezza che rendono le gambe dei giocatori ferme. Il Verona come all’andata approfitta e strappa il punto. L’inizio della Roma fa ben sperare, il pressing è alto e la squadra verticalizza anche se c’è un po’ di confusione come normale che si a dopo pochi giorni di allenamento. I problemi della Roma sono noti e non si risolvono da un momento all’altro, la difesa è spesso scoperta e lasciata a preoccupanti 1v1. Szczesny timbra ancora il cartellino e si conferma, della retroguardia giallorossa, uno su cui fare affidamento anche per il futuro. La manovra si sviluppa su linee esterne dove la Roma ha giocatori che possono far male come fa male alla difesa gialloblu De Rossi che si vede anche in fase offensiva. I dettami di Spalletti danno i suoi frutti e Nainggolan segna un gol “perrottiano” nella posizione dove Simone ha fatto faville. La Roma crea ma sciupa e questo nel calcio di oggi non te lo puoi permettere visto che nel secondo tempo i giallorossi non scendono in campo come successo contro il Milan. Le gambe tremano e la Roma si abbassa notevolmente facendo crescere la fiducia nel Verona che si rende pericoloso con Szczesny che para. I ragazzi si guardano, sono smarriti e gli avversari sentono l’odore del sangue. Salah ci prova ma è una pioggia nel deserto col Verona che sfrutta il punto debole della Roma che è Castan. Rigore causato dal brasiliano e gol di Pazzini che pareggia i conti. Non basta un Pjanic ispirato per Dzeko, la Roma raccoglie la miseria di un punto

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom