Breaking News

InsideRoma Daily News - Gli Azzurri tornano in Italia a testa alta. Mercato Roma: Caceres c'è, Vermaelen forse. Ancora prestito per Szczesny

condividi su facebook condividi su twitter Di: Eduardo Barone 03-07-2016 - Ore 20:30

|
InsideRoma Daily News - Gli Azzurri tornano in Italia a testa alta. Mercato Roma: Caceres c'è, Vermaelen forse. Ancora prestito per Szczesny

NOTIZIE DEL GIORNO | 3 LUGLIO 2016

MERCATO

Vermaelen - Thomas Vermaelen è pronto a salutare il Barcellona. Il difensore belga, ora in vacanza dopo l'eliminazione della sua Nazionale per mano del Galles, ha intenzione di tentare una nuova esperienza. Come riporta il portale iberico Sport.es, con l'arrivo del francese Umtiti, il belga non avrà più spazio per giocare un numero accettabile di partite. Roma e Inter si sono già avventate sul classe '86. Vermaelen vale circa 10 milioni di euro. I giallorossi ora stanno spingendo per accelerare la trattativa. 

Strootman - Il sito olandese Eindhovens Dagblad fa sapere che il PSV Eindhoven, vecchia squadra di Kevin Strootman, con ogni probabilità riceverà nel corso della stagione 2016/17 altri 2 milioni di euro da parte della Roma, come bonus legato alle presenze del calciatore olandese in maglia giallorossa. Tale somma non è stata ancora pagata dalla Roma per il semplice fatto che, causa infortunio, Strootman non è arrivato alla quota di presenze stabilita per far scattare il bonus a favore della società olandese.

Szczesny - Accordo tra Roma e Arsenal per Szczesny. Come riporta l'emittente televisiva Sky Sport, è stato trovato un accordo di massima tra i due club: un prestito con diritto di riscatto fissato a 18 milioni per la prossima stagione. L'affare deve essere ancora definito, ma è stato fatto un grosso passo in avanti rispetto alle settimane scorse. Il portiere polacco è vicino a tornare a Trigoria per una seconda stagione in giallorosso. 

Paredes - Il Milan ha individuato nel centrocampista della Roma Leandro Paredes l’obiettivo numero uno da regalare al nuovo tecnico Vincenzo Montella. Secondo quanto riporta Tuttosport, l’argentino classe '94, reduce da un’ottima stagione con l'Empoli, è la prima scelta di Montella per il ruolo di regista di centrocampo, mentre come alteranative i rossoneri valutano BadeljiMati Fernandez e Zielinski.

Caceres - L'ex juventino Martin Caceres sembra sempre più vicino alla Roma. Secondo quanto riferisce sul suo profiloTwitter del giornalista di Gazzamercato Nicolò Schira per il difensore uruguaiano è pronto un contratto triennale da 2 milioni più bonus

Nacho - A riportare l'indiscrezione è il quotidiano iberico AS che fa il punto sul mercato del Real Madrid. Sui centrali di difesa vengono riportati gli interessamenti di Bayern Monaco per Varane e Roma per Nacho. Nel caso uno dei due partisse, i blancos punterebbero tutto si José Giménez degli acerrimi rivali dell'Atletico Madrid.

LA NAZIONALE IN ITALIA

De Rossi - La Nazionale italiana è atterrata all'aeroporto di Fiumicino, dopo un passaggio per Milano Malpensa. Il gruppo azzurro è stato accolto positivamente dalla gente presente. In vista i tre giallorossi De Rossi, Florenzi ed El Shaarawy. Lo stesso De Rossi ha dichiarato ad alcuni cronisti presenti: "Ci siamo salutati affettuosamente. Oggi siamo tutto tranne che contenti. La felicità è un sentimento destinato ad altri giorni, non per il giorno dopo la sconfitta. Adesso andiamo in vacanza, servono anche quelle".

Conte - Alle ore 12.45 il ct degli Azzurri Antonio Conte, accompagnato dal presidente della FIGC Carlo Tavecchio, è intervenuto nell'ultima conferenza stampa da commissario tecnico della nazionale italiana, dopo l'eliminazionecontro la Germania di ieri ai quarti di finale. Queste le sue parole: "Buongiorno a tutti. (Dalla sala stampa parte un applauso, ndr) Oggi è peggio di ieri. Sono coinvolto emotivamente più oggi di ieri, perché realizzi che è finita. Dispiace tanto per i ragazzi, per me è stato un onore allenarli. Hanno dato tutto quello che avevano. Ringrazio lo staff, i cuochi, Andrea, ci hanno permesso di sentrci a casa, i magazzinieri, tutti quelli che hanno lavorato: per me è stato un onore. Un particolare ringraziamento va a una persona molto preziosa per me, Lele Oriali. Ho avuto il piacere di conoscere una persona incredibile. Ringrazio il Presidnete per questa epsrienza indimenticabile. Ripeto: spero sia un arrivederci, non un  addio. Ringrazio anche voi: so benissimo che non sono una persona semplice nei rapporti ma ci siamo conosciuti in questi due anni e siamo arrivati al punto di grande stima reciproca. Non siamo tutti ugiali, l'importante è che quando ci si conosce ci sia rispetto e stima. Mi sento in dovere di dirvi grazie, auguro il più grande bene possibile alla nazionale, a Ventura. Lasicamo una traccia importante, la traccia del lavoro. Sono convinto che abbiamo intrapreso una strada bella che possa riportare i nostri colori sempre più in alto, essendo rispettati da tutti. Abbiamo tenuto testa ai campioni d'Europa e ai campioni del Mondo. Grazie di cuore a tutti quanti".

Il Faraone - Stephan El Shaarawy ringrazia tutti i suoi compagni di nazionale. Il giocatore della Roma, in seguito all’eliminazione rimediata ieri dall’Italia, ha pubblicato un lungo pensiero su Instagram accompagnato da una foto di gruppo insieme a tutti gli altri giocatori azzurri con su scritto: “Grazie ragazzi”. Questo il messaggio: 

“Fiero ed orgoglioso di aver fatto parte di un gruppo così straordinario... Ci siamo voluti bene fin dal primo giorno, andando contro ogni aspettativa... C'è stato rispetto reciproco ,unione, umiltà e voglia di sacrificarsi... Una Vera Famiglia... 23 uomini veri che avevano il piacere di stare insieme, dentro e fuori dal campo... Non sempre dopo ogni partita si vedono giocatori felici e tristi allo stesso modo... Questo significa quanta voglia avevamo tutti insieme di raggiungere lo stesso obiettivo ... Chi giocava e chi no... Non dobbiamo avere rimpianti perché abbiamo dimostrato a tutti che con il lavoro si può superare ogni ostacolo... A 23 anni un'esperienza così è qualcosa di davvero indimenticabile e mi sento un privilegiato ad averla vissuta con voi ... I valori umani sono la cosa che mi porterò nel cuore per tutta la vita e per me che sono uno dei più giovani è stato un insegnamento e una soddisfazione che va oltre ogni trofeo... È stato un onore...Grazie di cuore... VI VOGLIO BENE!!!!".

 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom